SporTrentino.it
B Maschile

L'Argentario si spegne, il Villafranca si prende i tre punti

L’Argentario è troppo ondivago e a Cognola passa il Villafranca. Troppi passaggi a vuoto condannano i minatori, che, pur mettendo in mostra alcune cose egregie, si arrendono in tre set ai veronesi e dopo quattro incontri rimangono con il solo successo sul Lagaris all’attivo. Una brutta sconfitta, quella di sabato, perché maturata on sul piano tecnico, il Villafranca è apparso squadra alla portata, ma sul piano della concentrazione. L’Argentario ha patito la parte finale dei primi due set, finendo per gettare alle ortiche quanto di buono sin lì fatto e la possibilità di incamerare altri punti preziosi. Le attenuanti non mancano, oltre a Ferrarese, hanno dato forfait pure entrambi gli opposti, ma Monica Dal Corso dovrà interrogarsi sul perché di questi blackout, che sono costati la partita e risolvere un problema che ha finito per demoralizzare il gruppo.

La cronaca

All’ultimo momento coach Dal Corso deve fare a meno di entrambi i propri opposti Bortolameotti e Valkovets e così in posto 2 deve andarci giocoforza Mazzola (encomiabile la disponibilità, buono il suo apporto) non nuovo a ricoprire questo ruolo nei momenti d’emergenza. Il resto della formazione è quello annunciato, con Binioris al palleggio, Mentasti e Franceschini in banda, Petrich e Bandera al centro e Raffaelli libero.
Come detto il match inizia bene per gli argentonero, che combattono su ogni pallone. Nessuna delle due squadre riesce però a trovare continuità in fase break e così arrivano appaiate al 20-20. Lo spunto dei padroni di casa (23-21) non sortisce gli effetti sperati, perché da lì l’Argentario non concretizza più nulla e il Villafranca con un parziale di 0-5 fa proprio il set.
La musica non cambia nel secondo: si lotta colpo su colpo fino al 18-18, poi Petrich e compagnia soffrono troppo sui servizi degli ospiti e cedono anche il secondo parziale senza riuscire a rispondere (18-25).
Colpito nel morale l’Argentario non riesce più a reagire e nel terzo set i veronesi hanno vita facile e in pochi minuti (17-25) chiudono la pratica, tornando in Veneto con i tre punti.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video