SporTrentino.it
B1 Femminile

Volano a Modena contro il Villa d'Oro, Ata a Volta Mantovana

Nemmeno il tempo di leccarsi le ferite dopo la sconfitta rimediata mercoledì sera a Cognola che per il Rothoblaas Volano arriva già un altro test impegnativo contro il Villa d’Oro Modena, formazione che Bortolot e compagne hanno già affrontato una settimana fa in via Zucchelli. Le due squadre si conoscono molto bene e hanno già dato vita a quattro frazioni di vera battaglia lo scorso 27 febbraio, offrendo scambi lunghi e spettacolari al pubblico collegato in streaming. Decisive, per il 3-1 finale a favore delle lagarine, sono state le prove di Emma Galbero (25 punti) e del muro del Volano, che è riuscito a prendere le misure alle due schiacciatrici Bellini e Ferrari e quindi a limitare molto il potenziale offensivo delle emiliane. Dopo quella prova, però, è arrivata quella di Cognola, che ha senza dubbio rappresentato un passo indietro per le ragazze di Luca Parlatini, convincenti solo nella terza frazione.
Formazione quasi obbligata per il tecnico volanese, con Bortolot in regia, Pozzoni opposta, Barbolini e Galbero in banda, Gabrieli e la rientrante Tresoldi al centro, Scanavacca libero. Diretta streaming della partita, che si giocherà domani (sabato) alle ore 17 alla palestra Marconi di Modena, sul canale YouTube del Volano.

Impegno ancora più gravoso per la Walliance Ata Trento, che domani alle 20.30 se la vedrà con l’imbattuta capolista Nardi Volta Mantovana, squadra che veleggia solitaria in vetta alla classifica congiunta dei due gironcini a quota 18, con tre di margine sull’Anthea Vicenza. Per la squadra di Marco Mongera, che ha recuperato Blerona Tasholli, non ancora al meglio dopo l’infortunio di Porto Mantovano ma comunque disponibile, si tratta di un’altra opportunità per fare esperienza, ripartendo dalle buone cose messe in mostra il 24 febbraio contro lo stesso Villa d’Oro.
La Walliance dovrebbe cominciare il match con Granieri al palleggio, Carosini opposta, Blasi e Gitti in banda, Bertoldi e Venturato al centro, Giacomuzzi e Camazzola liberi. La gara potrà essere seguita sul canale Youtube dell’Ata.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video