SporTrentino.it
B2 Femminile

Il Marzola vince facile a Bronzolo e ora attende

Il Marzola supera senza troppe difficoltà il Neruda e conclude la prima fase aspettando i due recuperi del Bassano. A Bronzolo Depaoli e compagne hanno chiuso la pratica in tre set, sudando davvero solo nel primo. Poi, grazie all’ottima prova in servizio - ben 14 gli ace delle rosablù - hanno preso definitivamente il largo assicurandosi i tre punti.
Ora la classifica vede le poere in seconda posizione, ma, a meno di clamorosi stravolgimenti, saranno superate dal Bassano. Le vicentine hanno sì 5 punti di distanza, ma devono recuperare entrambe le sfide contro il Neruda e non si vede come potrebbero perdere punti al cospetto di una formazione che sin qua ha conquistato un solo set in 8 incontri. La terza posizione è quasi certa, come è quasi certo che nella seconda fase affronteranno il Legnaro, secondo nel girone E2 con uno score momentaneo di 8 vittorie e 3 sconfitte. Anche in questo caso c’è una piccola possibilità che l’avversario sia l’Aduna Padova, nel caso dovesse ottenere 9 punti nelle tre partite non ancora disputate (tra le quali figura anche lo scontro diretto col Legnaro) e il Legnaro non dovesse ottenere punti nei due recuperi in programma. Ne sapremo di più nelle prossime settimane.

La cronaca

Sul parquet bolzanino, come previsto, coach Di Nardo si è permesso il lusso di tenere in panchina Pedrotti e Bandera per tutto l’incontro a favore di chi sinora ha giocato meno, come Tormen e Fuganti. Quest’ultima ha risposto alla grande, risultando la top scorer con 12 punti a referto.
Il primo set è piuttosto equilibrato e nessuna delle due squadre riesce a prendere l’iniziativa. Sul 20-20 va al servizio Brugnara e le cose cambiano rapidamente. I suoi palloni dai 9 metri creano grossi grattacapi alle “all blacks” bolzanine, volgono il set a favore del Marzola e danno fiducia alle sue compagne.
Trovata la chiave per risolvere il problema, nel secondo parziale le poere dilagano, facendo leva sul servizio (saranno ben 9 gli ace nel set) e chiudono 13-25.
Nel terzo set Di Nardo cambia ancora: affida la regia a Claudia Gorgoglione e inserisce la sorella Valeria al posto di Brugnara, ma ci sarà spazio anche per Nahum. La musica non cambia, il Marzola va comodamente in vantaggio (11-16) e termina l’incontro in scioltezza.

Il tabellino completo

Autore
Paolo Trentini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video