SporTrentino.it
SuperLega

Stasera alla Blm Group Arena gara 2 della semifinale scudetto

Si gioca questa sera, primo aprile, alla BLM Group Arena di Trento gara 2 di Semifinale Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca 2021. L’Itas Trentino attenderà la visita della Cucine Lube Civitanova, avanti 1-0 nella serie che si articola al meglio delle cinque partite. Fischio d’inizio previsto per le ore 20: diretta su RAI Sport + e Radio Dolomiti.

QUI ITAS TRENTINO
Dopo l’exploit di gara 1, la formazione trentina proverà a conservare il fattore campo, in modo da portarsi sul doppio vantaggio e guardare alla seconda parte della serie con maggiori possibilità di passare il turno.
«La partita di domenica a Civitanova Marche ha dimostrato come le due squadre siano molto vicine come valore e che quindi bastino inevitabilmente pochi palloni per decidere l’esito di ogni singolo incontro. – ha spiegato l’allenatore Angelo Lorenzetti in sede di presentazione dell’appuntamento - La soddisfazione per aver vinto al tie break non deve farci perdere di vista la reale difficoltà che comporta affrontare una squadra come la Cucine Lube. Per riuscire a contrastarla adeguatamente anche in questa seconda partita dovremo quindi giocare una pallavolo ancora più intensa, con meno pause, e crescere la qualità di alcuni fondamentali, la difesa prima fra tutti».
Gara 2 sarà la 44ª stagionale per Trentino Volley, la 22ª alla BLM Group Arena, dove sino ad ora ha raccolto diciotto vittorie e non perde da quattro mesi (ultimo ko il 25 novembre con Vibo Valentia). Per la società di via Trener sarà il match numero 122 della propria storia nei Play Off Scudetto (bilancio di 73 successi e 48 sconfitte), il 45° in semifinale, dove vanta 26 successi e 18 ko.

GLI AVVERSARI
La Cucine Lube Civitanova salirà per la terza volta in questa stagione a Trento con l’obiettivo di ottenere la prima vittoria degli ultimi dodici mesi alla BLM Group Arena, dove non vince dal 13 febbraio 2020 (match di Champions League). Il ko interno di domenica scorsa ha invertito il fattore campo e costringerà la squadra di Blengini a dover andare necessariamente alla ricerca di un successo esterno per provare a centrare la sua quarta finale scudetto consecutiva. In aiuto dei marchigiani arriverà sicuramente la crescente condizione di forma di due pedine importanti come Leal e De Cecco, che rispetto a gara 1 hanno potuto mettere qualche allenamento in più nelle gambe dopo aver concluso il periodo di quarantena. Da valutare invece le condizioni della mano destra del grande ex di turno Osmany Juantorena, che nel corso del quarto set di gara 1 ha riportato una contusione.

I PRECEDENTI
Con settantotto confronti ufficiali già disputati, cinque solo in questa stagione, la Cucine Lube Civitanova è l’avversario sfidato più volte da Trentino Volley nella sua storia; il bilancio è favorevole ai cucinieri per 43-35, soprattutto grazie a ventidue vittorie marchigiane nelle ultime ventisette partite. I biancorossi però hanno perso le due gare più recenti, compresa quella del 14 dicembre alla BLM Group Arena (3-0 gialloblù con parziali di 25-22, 25-23, 25-22 e Nimir mvp). Nel corso dei Play Off Scudetto però la tendenza è favorevole agli ospiti, in grado di imporsi a Trento tre volte in cinque match complessivi. Complessivamente Trentino Volley è riuscita a far valere il fattore campo in venticinque delle trentaquattro partite casalinghe giocate contro la Lube.

LA SERIE
Itas Trentino avanti 1-0 nella serie di Semifinale Play Off che si gioca al meglio delle cinque partite, in virtù del 2-3 maturato il 28 marzo all’Eurosuole Forum di Civitanova con parziali di 25-23, 21-25, 25-21, 24-26, 12-15. Giovedì gara 2, che potrebbe essere l’unica da giocare alla BLM Group Arena solo in caso di altre due vittorie dei gialloblù fra questo incontro e quello successivo (gara 3) di domenica 4 aprile nelle Marche (ore 17 o 18.15). Qualora la Cucine Lube vincesse una delle prossime due sfide, sarà necessaria anche gara 4 che si disputerà nuovamente alla BLM Group Arena mercoledì 7 aprile alle ore 20.30. Chi passerà il turno troverà in Finale (anche quella al meglio delle cinque partite, prenderà il via il 14 aprile) la vincente della semifinale Perugia-Monza che vede avanti 1-0 gli umbri (stasera gara 2 in Lombardia).

GLI ARBITRI
La partita sarà diretta da Armando Simbari (primo arbitro di Milano) e Mauro Goitre, secondo fischietto di Torino. Per Simbari, in Serie A dal 2007 ed internazionale dal 2016, decima gara stagionale in SuperLega; due di queste sono già riferite a Trentino Volley: sconfitta casalinga in tre set con Verona (4 ottobre) e vittoria per 3-1 a Perugia (3 gennaio). Per Goitre, di ruolo dal 2014, tredicesima direzione stagionale in SuperLega; tre di queste con protagonista Trentino Volley: vittoria per 3-2 a Verona (6 dicembre), successo in tre set in casa con Milano e sconfitta per 0-3 a Bologna con Perugia (30 gennaio – semifinale di Coppa Italia).

TV, RADIO ED INTERNET
La sfida sarà un evento mediatico globale, godendo della diretta contemporanea su tv, radio ed internet. Verrà infatti trasmessa da RAI Sport +, canale presente sia sulla piattaforma digitale terreste (numero 57 in HD, 58 in sd) sia su quella satellitare di Sky al numero 227, con commento affidato a Maurizio Colantoni ed Andrea Lucchetta; le immagini verranno diffuse anche su internet in streaming video-audio tramite l’applicazione RaiPlay.
Prevista la cronaca diretta ed integrale su Radio Dolomiti, media partner di Trentino Volley, a partire dalle ore 18. Tutte le frequenze per ascoltare il network regionale sono disponibili sul sito www.radiodolomiti.com, spazio in cui è inoltre possibile seguire la radiocronaca in streaming, accedendo alla sezione “On Air”.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda sabato 3 aprile alle ore 21, su RTTR, tv partner di Trentino Volley.
Su internet gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook, www.trentinovolley.it/instagram e www.trentinovolley.it/twitter).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,547 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video