Varie
martedì 8 ottobre 2013
VOLLEY
Sitting Volley: la pallavolo giocata da seduti

Si tratta di una novità dell'ultimo periodo per la pallavolo italiana. Stiamo parlando del "Sitting volley", ovvero la pallavolo giocata da seduti con la rete molto più bassa, quasi a toccare il terreno. Venerdì la Fipav nazionale presenterà a Roma l’attività del Sitting Volley in Italia a seguito dell’accordo tra Federazione Italiana Pallavolo ed Comitato Italiano Paralimpico con il quale il Cip ha ufficialmente concesso alla Fipav il riconoscimento ai fini sportivi della disciplina del Sitting Volley.

Un esempio di Sitting Volley, la pallavolo giocata da seduti
Un esempio di Sitting Volley, la pallavolo giocata da seduti

Ma cos'è il Sitting Volley? Conosciamo meglio questa pratica, inventata nei Paesi Bassi nel 1957 come una disciplina sportiva adattato alle persone diversamente abili. In pratica si gioca su un campo più piccolo di quello 9x9, con la rete bassa e restando tutti seduti. Quando si tocca la palla le natiche devono restare sempre aderenti al suolo, le regole sono poi le stesse della pallavolo tradizionale ovvero i tre tocchi con bagher, palleggio e schiacciata e la rete bassa permette all'avversario in prima linea di murare alzando le braccia e spostandosi lateralmente. Negli anni questa disciplina ha aperto il proprio raggio d'azione, tanto che adesso è possibile giocare a Sitting Volley anche per i normodotati: si tratta di una disciplina che va oltre il fisico, non importa l'altezza, l'elevazione, le capacità fisiche, ed oltre alla tipologia di disabilità (fisica o mentale), conta solamente la tecnica e, soprattutto, la voglia di giocare e di divertirsi con questa disciplina.

Il progetto della Fipav nazionale è di aiutare la diffusione di questo tipo di pallavolo in tutta Italia, spingendo per l'organizzazione di eventi che permettano a tutti di conoscere il Sitting Volley. È già stato organizzato a livello nazionale un corso di allenatori per il Sitting Volley e ben presto ogni Federazione locale dovrà avere i propri referenti tecnici e dirigenziali.

Per saperne di più sul Sitting Volley, dalle regole di gioco agli appuntamenti in Italia, basta consultare l'apposita pagina sul sito della Federvolley cliccando QUI

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,047 sec.

Inserire almeno 4 caratteri