A2 e A3 Maschile
venerdì 8 novembre 2019
VOLLEY
Domenica a Sanbapolis l'UniTrento sfida il San Donà di Piave

Esame particolarmente impegnativo contro una delle squadre ancora imbattute del torneo per l’UniTrento Volley. Domenica 10 novembre (fischio d’inizio alle ore 18), per il quarto turno del girone bianco di regular season di Serie A3 Credem Banca, la formazione Under 21 di Trentino Volley tornerà a giocare fra le mura amiche di Sanbàpolis; avversario l’Invent San Donà di Piave, compagine che nelle prime tre giornate ha collezionato altrettante vittorie: una da tre punti e due al tie-break. Un ruolino di marcia che consente ai veneziani di precedere i gialloblù di una lunghezza in classifica a quota sette punti.
Gli ospiti hanno acquistato in estate i diritti per disputare la terza categoria nazionale, provengono quindi dalla Serie B al pari dell’UniTrento Volley e rappresentano una delle principali espressioni pallavolistiche della laguna. Per competere ai massimi livelli nel nuovo campionato, il roster veneto ha subito notevoli variazioni; la sfida si proporrà quindi come un banco di prova molto indicativo per la formazione allenata da Francesco Conci.
Per l’occasione il tecnico degli universitari potrà contare su una pedina in più nel proprio scacchiere; sarà infatti della partita, per la prima volta con la maglia di UniTrento, anche l’opposto Davide De Giorgio che si allena con la squadra sin dall’inizio della preparazione, ma il cui tesseramento è stato perfezionato solo nelle ultime ore. Un'ulteriore alternativa per la formazione bianco-bordeaux, che martedì scorso ha testato la propria condizione in un'amichevole contro l'Argentario Calisio di Serie B, vinta per 3-1.
«In questa occasione ho utilizzato gli atleti che sinora si sono visti meno in questo avvio di stagione – ha specificato Conci - . Questi incontri sono molto importanti, perché danno l'opportunità a tutti di rimanere concentrati, tenendo conto che durante la stagione ci sarà bisogno di tutti. Ora siamo attesi da due partite abbastanza complicate; è vero che potremo contare in entrambe sul fattore campo, ma le giocheremo contro avversari di alto livello, che hanno iniziato il rispettivo campionato andando sempre a segno nei primi tre turni. Dal canto nostro abbiamo avuto sin qui un rendimento al di sopra delle aspettative, ma dobbiamo restare con i piedi per terra e tenere bene a mente quali sono i nostri obiettivi. L'imperativo è conquistare la salvezza e, anche se siamo nella parte sinistra della classifica, dobbiamo evitare assolutamente di montarci la testa. Il match potrebbe essere indicativo per ulteriori conferme, ma sarà il primo confronto contro una formazione che possiede le carte in regola per stare in alto a lungo. Ho già visto San Donà in azione lo scorso settembre nell'amichevole disputata contro la nostra prima squadra. Forse ai tempi non si trattava di una partita particolarmente indicativa, ma alcune caratteristiche emerse allora si sono confermate tali anche nelle prime uscite di questo campionato».
L’uomo di maggior esperienza tra i veneziani è Giacomo Bellei, opposto classe 1988 cresciuto nelle giovanili delle Lube con la quale ha esordito anche in Serie A1, prima di vivere altre esperienze in massima categoria tra Modena, Ravenna e Verona. Fra i nomi che saltano di più agli occhi c’è poi Pietro Margutti, schiacciatore che ha militato anche nel Club Italia e figlio di quello Stefano che è stato nel roster della Nazionale Italiana guidata da Velasco a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. Tra i volti noti, infine, come non citare quello del posto 4 Mirco Cristofaletti, cresciuto nel vivaio di Trentino Volley con cui ha vinto otto scudetti giovanili.
Si giocherà alla palestra Sanbàpolis in via della Malpensada 88, dove questa stagione l’UniTrento disputerà tutte le sue partite casalinghe, con ingresso gratuito. Arbitreranno l’incontro Stefano Nava di Milano e Cesare Armandola di Voghera (Pavia). Il match sarà trasmesso in live streaming sul canale della federazione collegandosi al sito www.legavolley.tv.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri