B1 Femminile
lunedì 4 febbraio 2019
VOLLEY
Nella prima giornata di ritorno brinda solo l'Argentario
di Thomas Pastorino

Dopo un turno di pausa, è cominciato il girone di ritorno per Agrilagaria Volano, Walliance Ata Trento e Argentario. E solo quest'ultima porta a casa la vittoria, grazie al 3-2 contro Bedizzole, mentre lagarine e bianconere si arrendono rispettivamente a Talmassons e Giorgione.

BEDIZZOLE – ARGENTARIO 2-3 (16-25, 25-13, 24-26, 25-21, 13-15)



Dopo un digiuno durato sei partite, torna alla vittoria l'Argentario Progetto VolLei (12), che piega al tie-break Bedizzole in un importante match salvezza e si porta a +4 sulla zona calda della classifica.
Una maratona di oltre due ore e mezza per le collinari, che hanno saputo superare le difficoltà vincendo bene il primo e terzo set, non abbattendosi quando Bedizzole ha portato la sfida al tie-break: sotto 12-7, Bonafini (illegale al servizio con la bellezza di 9 ace personali) e compagne hanno tirato fuori il tutto per tutto, piazzando un break terrificante di 8-1 che è valso il 13-15 finale e quindi la vittoria. Per l'Argentario in doppia cifra ben 5 giocatrici: Bonafini (10), Pucnik (14), Barbazeni (13), Brugnara (11) e Tellaroli (11).

WALLIANCE ATA TRENTO – CDA TALMASSONS 0-3 (13-25, 24-26, 15-25)



Tredicesima sconfitta consecutiva per la Walliance Ata Trento (0), che al PalaBocchi si arrende in tre set contro la corazzata Talmassons, vice-capolista del campionato. Un risultato che però non racconta completamente il match delle giovani bianconere allenate da mister Mongera: dopo il primo parziale perso 13-25, nel secondo set hanno lottato alla grande contro le forti friulane, arrivando fino al 24-24: Zapryanova sbaglia l'attacco, l'Ata protesta chiedendo un tocco a muro che gli arbitri non ravvedono e Talmassons riesce poi a chiudere 24-26. Terza e ultima frazione con la Walliance aggrappata alle udinesi fino al 13-17, per poi alzare bandiera bianca e cedere 15-25.
Da segnalare l'ottima prova al centro di Tasholli, autrice di 10 punti con il 70% di posività in attacco.

AGRILAGARIA VOLANO – DUETTI GIORGIONE 2-3 (19-25, 27-25, 19-25, 25-21, 9-15)



Dopo una lotta lunghissima cade al tie-break l'Argilagaria Volano (22) contro il Duetti Giorgione. Una partita tutto sommato equilibrata quella vista a Volano, dove le trevigiane, trascinate dalle ottime Durighel (18) e Fornasier (19) hanno portato a casa il primo e terzo parziale, venendo prontamente recuperate dalle lagarine con Bisoffi ed Eliskases (19 punti a testa) sugli scudi. Decisivo quindi il tie-break al cambio di campo Giorgione è avanti 5-8, l'Agrilagaria prova a recuperare ma sale in cattedra Durighel che chiude la contesa per il 9-15 finale. Nel prossimo turno il team di Marco Angelini sarà di scena sul complicatissimo parquet di Talmassons.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri