Giovanile
lunedì 17 giugno 2013
VOLLEY
Finali nazionali Under 13 3vs3: Trentino Volley è 17esima

L’inedita esperienza dell’Itas Btb Under 13 nella Finali Nazionali con formula 3x3 di Assisi si è conclusa stamattina al diciassettesimo posto assoluto (su quarantadue squadre iscritte). Dopo la giornata di sole vittorie di ieri, la squadra di Matteo Zingaro ed Alessandra Campedelli non ha perso l’occasione per chiudere in bellezza le proprie fatiche (dieci partite in 50 ore!), conquistando il miglior piazzamento ancora possibile: vincere il secondo tabellone finale. Il risultato è stato centrato grazie all’affermazione per 2-1 contro Genova in una partita combattuta punto a punto dal primo all’ultimo scambio. I gialloblù, che si erano presentati all’appuntamento umbro con una team di quattro giocatori realizzato anche grazie al progetto Under 13 avviato nello scorso settembre con il Collegio Arcivescovile “Dame Inglesi” di Rovereto, hanno dimostrato ancora una volta carattere e coesione; il bilancio complessivo dell’appuntamento umbro recita otto vittorie e due sole sconfitte, quelle purtroppo decisive per non ottenere l’accesso al tabellone che assegnava lo scudetto di categoria.
“E’ stata un’esperienza bella, stimolante e sicuramente formativa per i nostri ragazzi; ci resta solo il rammarico per non essere riusciti ad entrare per quoziente punti nel tabellone finale principale, cosa che abbiamo dimostrato invece di meritare vincendo il secondo tabellone – ha dichiarato Matteo Zingaro - . Al di là del risultato, che a quest’età conta ancora poco, mi piace sottolineare come nel corso di tale avventura siamo riusciti ad avvicinare ancora di più due ragazzi al mondo del volley, considerato che in questo gruppo misto creato fra l’Under 13 di Trento e di Rovereto erano ben due gli atleti che prima delle Finali Nazionali di Assisi non avevano mai disputato neppure una partita ufficiale nella propria carriera. Tutto ciò è sicuramente un valore aggiunto al nostro piazzamento finale ed è importante ricordare anche che all’ultimo abbiamo dovuto fare a meno di Francesco Paissan, impegnato con gli esami scolastici. Voglio ringraziare personalmente i ragazzi per l’impegno profuso e Alessandra Campedelli che sta portando avanti il progetto di Rovereto in maniera davvero significativa”.
Con il diciassettesimo posto italiano dell’Itas Btb Under 13 va quindi definitivamente in archivio la stagione 2012/13 della Trentino Volley; un’annata significativa non solo per la costante competitività dimostrata dalla prima squadra (vincitrice del Mondiale per Club, Scudetto e Coppa Italia) ma anche per quella palesata dall’intero settore giovanile, presente in tutte le finali nazionali di categoria (come già accaduto nel 2007, 2010 e 2012) e sul podio in due occasioni su cinque. Lo scudetto dell’Under 17, vinto una settimana fa a Policoro, ma anche in secondo posto in Junior League rappresentano i risultati di maggior prestigio di un vivaio che ogni anno conferma una attività all’insegna della qualità e della scrupolosa organizzazione. Ora tutta l’attenzione si sposta sull’imminente avvio della sesta edizione del Trentino Volley BIG Camp; l’holiday camp organizzato sul Monte Bondone di Trento per tutti i ragazzi e le ragazze che hanno un’età compresa fra gli 11 e i 16 anni prenderà il via il 7 luglio per concludersi il 10 agosto.
Di seguito il tabellino dell’unico incontro odierno disputato dall’Itas Btb Trentino Volley nella terza e conclusiva giornata delle Finali Nazionali Under 13 3x3 2013 ad Assisi (provincia di Perugia).

Finale 17°-18° posto
Itas Btb Trentino Volley – Serteco Volley School Genova 2-1
(15-13, 13-15, 15-14)
ITAS BTB TRENTINO VOLLEY: Hoffer 8, De Angelis 9, Galli 14, Deanesi 1. All. Matteo Zingaro.
SERTECO VOLLEY SCHOOL GENOVA: Leoni, Porro, Garbarino, Venturini. All. Piero Merello.
NOTE: Itas Btb Trentino Volley: 1 ace, 8 muri, 14 errori azioni.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,703 sec.

Inserire almeno 4 caratteri