volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
B2 Femminile

Il Lagaris deve fare l'impresa in casa del Medole

Sabato c’è solo un'opzione a disposizione per il Lagaris, la vittoria a Medole per alimentare le speranze di salvezza e di recuperare punti sulle rivali. Trasferta impossibile per il C9 Arco Riva a Piadena, il Marzola avrà vita facile col Vidata Verona.

Le roveretane hanno assoluto bisogno di punti per la loro classifica e devono sconfiggere il Medole a domicilio per continuare a sperare. La chiave della partita, come sempre a fine stagione, risiede nelle diverse motivazioni che possono annullare le differenze tecniche tra i sestetti in campo. Le mantovane hanno 28 punti e nulla da chiedere al proprio campionato, sicure da diverse giornate sia di non retrocedere sia di non poter ambire alla promozione. Il Lagaris, invece, deve per forza vincere se vuole provare a riaprire il discorso salvezza e accorciare sul Gussago. Anche perché a loro volta le bresciane ospitano il Belladelli Verona, che si trova nelle medesime condizioni di classifica del Medole. Non sarà facile per Malesardi e compagne, ma non ci sono alternative ai tre punti e l’unico modo per portarli a casa è replicare la prestazione (magari con un pizzico di concretezza in più) offerta sabato scorso contro il Piadena. Piadena che sarà l’avversario del C9. Le cremonesi nutrono ancora qualche speranza di poter accedere alla Serie B1 senza dover passare per i playoff e per questo non dovrebbero concedere sconti alle gardesane, che pur avrebbero bisogno di qualche punto per chiudere definitivamente la questione salvezza. Il turno più agevole lo ha il Marzola. A Gabbiolo (ore 20.30) contro il Vidata ultimo in classifica non dovrebbero sfuggire vittoria e tre punti.

Lagaris - Tutte abili e arruolate le neroverdi per provare l’assalto al Medole. Formazione tipo confermata, unico dubbio al centro: Rizzi (O), Malesardi (S), L. Della Valentina (S), Ruele o Godoy (C), S. Della Valentina (C), Paoli (P), E. Della Valentina (C).
C9 Arco Riva - Miori unica assente per la sfida contro il Piadena, tornano in campo le gemelle Calza, guarite dal Covid-19. Starting six: Enei (O), I. Calza (S), Celva (S), A. Calza (C), Fontanari (C), Righi (P), Belloli (L).
Marzola - Recuperano tutte le rossoblù tranne Tuller, ancora ferma per il problema muscolare. Probabile sestetto: Bogatec (O), Pedrotti (S), Depaoli (S), Gorgoglione (C), Brugnara (C), Vignoli (P), Cagol (L).

Autore
Paolo Trentini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,609 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video