volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
B1 Femminile

L'Offanengo si conferma capolista, il Volano va ko in 3 set

Troppo Offanengo per il Volano. La capolista fa valere la legge del più forte, si impone in tre set in casa delle biancorosse e trova gli ultimi punti necessari per accedere ai playoff. Le lagarine sono state in partita solo nel secondo set, per il resto si è visto un monologo delle lombarde.

Una sconfitta nell’aria, viste le diverse motivazioni tra un sestetto primo in classifica e con la necessità di cementare l’accesso ai playoff e uno con la salvezza già acquisita da qualche settimana e con la volontà di chiudere al meglio una stagione difficile. Le cose avrebbero forse potuto andare diversamente se le ragazze di Parlatini avessero concretizzato il buon secondo set e messo a segno uno dei due set point serviti sul 24-22. Un pizzico di frenesia e i servizi avversari hanno capovolto la situazione e consegnato il set a Offanengo. La formazione capolista si è rivelata degna della posizione che occupa e ha sovrastato il Volano in tutti i fondamentali, in particolare al servizio (10 ace complessivi) e in ricezione (58% contro il 47% delle padroni di casa). Il resto lo hanno fatto la buona difesa e gli errori delle biancorosse, ieri piuttosto deficitarie in attacco. La regista Bonafini ha servito quasi esclusivamente Bellini e Petruzziello, ignorando per lo più le centrali, mentre Pucnik è stata protagonista in negativo con il 22% in attacco. Anche la panchina non ha offerto grossi spunti (Galbero entrata al posto di Pucnik ha fatto anche peggio della titolare) e così Offanengo ha avuto la strada spianata verso i tre punti.

La cronaca

Coach Parlatini manda in campo nel sestetto iniziale Aurora Tomasi al posto di Livia Tresoldi, che rimarrà seduta in panchina per tutto l’incontro. I primi punti sembrano dire bene al Volano, che con Bellini (punto e ace) e Petruzziello si porta avanti 5-2. Un fuoco di paglia. L’Offanengo risale immediatamente la china grazie a servizi molto insidiosi, pareggia sul 6-6 e si porta avanti sul 7-8, quando Petruzziello manda fuori l’attacco da posto 2. La capoclassifica viaggia a un’altra velocità e in pochi minuti si porta sul 10-15, trascinata dall’opposto Martinelli. Gli attacchi di Greta Pinali, sorella dell'opposto della nazionale e di Trento Giulio, completano l’opera, tanto che il primo set va in archivio sul 14-25 dopo 20 minuti.

La frazione seguente non fa presagire nulla di buono. Galbero dall'inizio al posto di Pucnik non incide e sul 2-9 pare di ripercorrere il primo set. Questa volta sono le biancorosse a rimontare, grazie al buon lavoro a muro di de Val, che frutta anche due punti personali e il 14-15. Il turno in battuta di Bellini è ancora micidiale e due suoi ace intervallati dall’attacco di Petruziello fissano il punteggio sul 17-15. L’inerzia è dalla parte del Volano, ma sul 22-17 il vantaggio evapora. De Val e compagne iniziano a inanellare una serie di errori, che riportano sotto le ospiti (23-22). Una doppia in palleggio di Galletti concede due opportunità per il pareggio, che le locali gettano al vento con una battuta in rete di Pucnik e l’errore di Bellini. L’Offanengo ringrazia, Galletti va in battuta e con due ace si fa perdonare la doppia precedente, chiudendo 24-26.

Il terzo set non ha molto da raccontare se non che le cremonesi rimangono sempre in vantaggio di almeno 3 o 4 punti. Il Volano tiene botta, più volte tenta il recupero (10-12 e 15-19), ma non riesce mai a colmare il gap. L’incontro si chiude sul 17-20, quando dai 9 metri Fedrigo confezioni tre battute vincenti che firmano il successo dell’Offanengo.

Il tabellino

Autore
Paolo Trentini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,609 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video