volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
A2 Femminile

Ester Serafini torna a Trento: è la nuova vice di Asia Bonelli

Non è un periodo molto fortunato, questo, per alzatori e alzatrici di Trentino Volley. Tre settimane fa la palleggiatrice della squadra femminile Martina Stocco si è lesionata il legamento crociato anteriore del ginocchio destro, chiudendo probabilmente la stagione prima ancora del suo inizio, mentre la settimana scorsa è toccato a Riccardo Sbertoli fermarsi per una lesione agli addominali.
Se nel secondo caso i tempi recupero sono relativamente brevi (si naviga a vista giorno per giorno senza road map precise) e comunque l’organico può essere integrato con i ragazzi della squadra di serie B, nel primo la situazione era di assoluta emergenza. Impensabile affrontare un’intera stagione con la sola Asia Bonelli, altrettanto impensabile riciclare nel ruolo una compagna in caso di emergenza.

Martina Stocco in azione contro Brescia
Martina Stocco in azione contro Brescia

Scontata quindi la necessità di tornare sul mercato. Meno scontata, invece, la decisione sul tipo di giocatrice da ingaggiare: italiana o straniera? La seconda ipotesi avrebbe aperto un bacino dal quale pescare decisamente più ampio e forse anche di qualità più elevata, ma giocarsi subito il secondo slot (il primo è occupato dall’americana Carly Dehoog) avrebbe rappresentato una forte limitazione, perché avrebbe impedito alla società di utilizzare questa carta nel corso della stagione. Quindi per intervenire qualora dovessero cadere altre tegole sul gruppo allenato da Stefano Saja, oppure qualora il recupero di Jessica Joly dovesse risultare particolarmente lungo, o, infine, qualora potesse apparire opportuno aggiungere nel corso dei playoff una pedina determinante per conquistare la promozione in A1.
Per tutti questi motivi si è dunque ripiegato su una giocatrice italiana, che già da un paio di settimane lavora con il gruppo. Il suo tesseramento è stato ufficializzato poche ore fa, si tratta di un volto noto alla pallavolo trentina, quale è Ester Serafini.

Ester Serafini a Sanbapolis
Ester Serafini a Sanbapolis

Nata a Massa Carrara il 7 gennaio del 2001, la giovane regista toscana ha infatti vestito la maglia dell’Ata in B1 nella stagione 2016-2017, quando fece da seconda a Lisa Zecchin. In seguito ha giocato a Orago, Olginate e Chiavenna in serie B2, mentre nelle ultime due stagioni ha militato a Mondovì (A2) e Bedizzole (B1), un'avversaria della stessa Ata, dell’Argentario e del Volano, anche se nelle sfide “trentine” Ester non è mai scesa in campo. Indosserà la maglia numero 4 e sarà già a disposizione per la sfida di domenica tra Banca Valsabbina Millenium Brescia e Itas Trentino.

Ester Serafini con la maglia dell'Ata Trento
Ester Serafini con la maglia dell'Ata Trento

«Ester è una ragazza molto giovane, che, fortunatamente, ha incrociato il cammino di Trentino Volley nel momento in cui c’è stata la necessità di ritornare sul mercato. - spiega Duccio Ripasarti, direttore sportivo del settore femminile di Trentino Volley - È stata a Trento per allenarsi una settimana assieme alla squadra e si è integrata rapidamente, dal punto di vista caratteriale e tecnico, dimostrando di poter garantire un’ottima qualità durante l’allenamento. Chiaramente siamo molto dispiaciuti per l’infortunio occorso a Martina Stocco, ma credo che Ester possa inserirsi al meglio e possa compiere un importante percorso di crescita, trattandosi tra l’altro di una ragazza particolarmente motivata».

«Sono davvero felice per questa nuova opportunità e cercherò di dare il massimo per aiutare la squadra. - spiega la giocatrice - Ho trovato un gruppo molto affiatato e le ragazze mi hanno accolto benissimo fin dal primo giorno. Per me si tratta di un ritorno a Trento dopo l’esperienza all’Ata e devo dire che mi fa particolarmente piacere poter ritornare in questa città, un ambiente sereno dove potersi esprimere al meglio».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,609 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video