volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
SuperLega

Itas Trentino di nuovo in casa, domenica arriva Cisterna

Si gioca nel weekend il quarto turno di regular season di SuperLega Credem Banca 2022/23. Dopo i cinque set di giovedì con Civitanova, l’Itas Trentino affronterà subito un altro impegno alla BLM Group Arena, sfidando la Top Volley Cisterna in uno dei tre incontri programmati per domenica 23 ottobre alle ore 18. Fischio d’inizio previsto per le ore 18: cronaca diretta su Radio Dolomiti e live streaming sulla piattaforma OTT Volleyball World Tv.

QUI ITAS TRENTINO
La formazione gialloblù è alla ricerca della seconda vittoria in campionato e proverà ad ottenerla contro una squadra in ottima salute come quella pontina ancora con il dubbio legato all’effettiva presenza di Sbertoli. Le condizioni del regista titolare, out da dieci giorni a causa di una lesione agli addominali, sono in miglioramento, ma la sua eventuale disponibilità verrà decisa solo dopo l’allenamento di questa sera.

«Nelle prime quattro giornate, pur dovendo fare i conti con risultati molto differenti fra di loro, la squadra ha dato dimostrazione di essere sempre sul pezzo e di avere importanti qualità temperamentali ancora prima che tecniche per dire la sua in qualsiasi situazione. – ha spiegato l’allenatore Angelo Lorenzetti presentando l’appuntamento - Ci teniamo stretto questo aspetto nell’avvicinarci alla sfida di domenica contro un avversario lanciatissimo come la Top Volley. Giocheremo di nuovo di fronte ai nostri tifosi e faremo di tutto per regalare loro una vittoria, ben sapendo che ottenerla sarà tutt’altro che semplice visto la qualità del gioco che sta esprimendo in questo avvio di stagione Cisterna. Abbiamo però tanta voglia di invertire la tendenza e mi auguro che tutto ciò possa fare la differenza
a nostro favore».
Trentino Volley non vince dal 2 ottobre (3-1 casalingo con Siena), ma nelle successive partite ha mosso la propria classifica in due circostanze su tre, ottenendo sino ad ora alla BLM Group Arena quattro dei sei punti disponibili. L’incontro di domenica sarà il 948° della storia gialloblù, il 436° casalingo (bilancio di 343 vittorie e 92 sconfitte), il 554° in regular season.

GLI AVVERSARI
La Top Volley Cisterna si presenta a Trento dopo un avvio perfetto di regular season: tre vittorie in altrettante partite giocate, nove punti per la propria classifica e solo un set lasciato agli avversari (quello perso domenica scorsa in casa con Padova). La formazione allenata da Fabio Soli ha immediatamente sfruttato la solida intesa fra il palleggiatore Baranowicz e l’opposto Dirlic (settimo bomber del torneo con 60 punti), che le aveva già consentito di centrare l’accesso ai Play Off Scudetto 2022, ma anche il positivo inserimento di nuovi elementi come Kaliberda, Sedlacek, Bayram (in banda) e di Catania (come libero). Le sfide con Milano, Taranto e Padova hanno messo in mostra le qualità della formazione laziale in particolar modo nel fondamentale del muro; dopo tre giornate, Cisterna è infatti la squadra che può vantare la media più alta di block vincenti (3 per ogni set 3), grazie soprattutto ad interpreti di livello in questo settore del gioco come il centrale Zingel (ex di turno, giocò a Trento nella stagione 2017/18, collezionando 48 presenze e 202 punti personali). In settimana la rosa laziale è stata ulteriormente rinfoltita con l’acquisto dello schiacciatore Martinez (ex Modica e Porto Viro in Serie A3).

GLI ARBITRI
L’incontro sarà diretto dalla coppia composta da Gianfranco Piperata (di Bologna, in Serie A dal 2012) ed Andrea Puecher (di Rubano – Padova, in massima categoria dal 2003 ed internazionale dal 2013). L’ultimo precedente con Trentino Volley per Piperata risale al 3 novembre 2021 (sconfitta casalinga al tie break con Padova), mentre per Puecher corrisponde al 3-0 su Civitanova del 18 aprile 2022 (gara 2 di semifinale Play Off Scudetto).

RADIO, INTERNET E TV
La partita sarà raccontata in cronaca diretta da Radio Dolomiti, network partner della Trentino Volley. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sul sito
<https://www.radiodolomiti.com> www.radiodolomiti.com, dove sarà inoltre possibile seguire la radiocronaca live anche in streaming.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,625 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video