volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
SuperLega

L'Itas Trentino in campo di primo pomeriggio contro Piacenza

Il 2023 si apre con un impegno di regular season SuperLega Credem Banca alla BLM Group Arena per l’Itas Trentino. Domenica 8 gennaio alle ore 15.30 arriverà infatti il momento dello scontro diretto per il quarto posto in classifica contro la Gas Sales Bluenergy Piacenza valido per il quattordicesimo turno.

QUI ITAS TRENTINO
Chiuso nel migliore dei modi il 2022, la formazione gialloblù va a caccia di conferme ed un ulteriore risultato positivo in SuperLega, per allungare la striscia positiva in campionato e provare a distanziare ulteriormente una diretta inseguitrice, che la rincorre a tre lunghezze di distanza in graduatoria.
«È un appuntamento importante per diversi motivi, primo fra tutti per la classifica e siamo contenti di poterlo affrontare di fronte al nostro pubblico, che nell’ultimo precedente a Santo Stefano ha saputo garantirci una splendida atmosfera ed una grande spinta per centrare la vittoria su Verona. – ha spiegato l’allenatore Angelo Lorenzetti - Piacenza ha cambiato da poco allenatore, ma ha anche conquistato in trasferta la qualificazione alla Final Four di Coppa Italia; sono quindi sicuro che, indipendentemente da quale assetto utilizzerà in campo, arriverà a Trento carica, per giocare una grande partita. Dal canto nostro, abbiamo cercato di sfruttare bene la pausa in corrispondenza di Capodanno, sia per recuperare energie, sia per prepararci anche dal punto di vista tecnico ad un mese di gennaio da giocare quasi interamente in trasferta e che rappresenta una sorta di spartiacque per la nostra corsa in regular season e Champions League. Vogliamo iniziare il 2023 con il piede giusto».
Il tecnico gialloblù può contare sull’intera rosa a propria disposizione; anche Oreste Cavuto durante l’ultima settimana ha iniziato a lavorare nuovamente con il gruppo dopo il lungo stop a causa dell’infortunio agli addominali.

GLI AVVERSARI
La Gas Sales Bluenergy si presenta a Trento per iniziare un nuovo capitolo della propria stagione. La parte finale del 2022 ha infatti visto gli emiliani cambiare guida tecnica; dopo la vittoria a Verona nei quarti di finale di Coppa Italia (risultato che ha garantito la qualificazione alla Final Four per il secondo anno consecutivo), la società ha deciso di sollevare dall’incarico l’allenatore Lorenzo Bernardi, promovendo il suo secondo Massimo Botti (sulla panchina biancorossa già da diverso tempo e protagonista come head coach della promozione dalla Serie A2 nel 2019). Quella di domenica sarà quindi la sua prima partita da tecnico in SuperLega, appuntamento in cui dovrà inevitabilmente fare i conti con l’infermeria. Se infatti il centrale Alonso è perfettamente recuperato, in dubbio vi è la presenza di Leal, mentre non sarà sicuramente del match l’ex di turno Lucarelli (recentemente operato al terzo dito della mano destra infortunato prima di Natale). Nelle prime tredici giornate Piacenza ha mostrato tutta la propria qualità in battuta (solo Perugia ha realizzato più ace: 89 a 88), grazie a grandi interpreti del fondamentale come Romanò (secondo per punti diretti e settimo bomber) e lo stesso Lucarelli, e a muro (sesta per block diretti nella classifica comandata da Trento), in cui ovviamente la voce grossa la fa soprattutto il centrale Simon. In trasferta in questa regular season la Gas Sales Bluenergy ha sin qui vinto a Verona, Padova, Siena, Taranto e Milano, ottenendo più della metà dei punti che può vantare in graduatoria (14 su 22).

RADIO, INTERNET E TV
La partita sarà raccontata in cronaca diretta da Radio Dolomiti, network partner della Trentino Volley. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sul sito www.radiodolomiti.com, dove sarà inoltre possibile seguire la radiocronaca live anche in streaming.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,781 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video