volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
B2 Femminile

Il Marzola ci riprova col Cerea, per il C9 c’è l’Ata Trento

A Cerea con una nuova centrale, sperando nel colpaccio. In attesa di saperne di più sulle condizioni del ginocchio di Viviana Enei (in questi giorni si sottoporrà a ulteriori accertamenti), il Marzola ha ingaggiato Francesca Fontanari e lancia la sfida alla capolista. A Riva del Garda arriva l’Ata Trento.

La centrale ex C9 Arco Riva, Ata e Offanengo da inizio settimana si allena con le rossoblù agli ordini di Davide Di Nardo e sarà schierata al centro in diagonale con Brugnara, per non costringere Bogatec a fare gli straordinari in prima linea. La centrale, che a Riva è stata impiegata come posto-4, conosce bene il coach in quanto l’ha allenata negli anni in cui la formazione gardesana stazionava nelle parti alte della classifica della B2. Il suo apporto sarà fondamentale per aiutare il Marzola a cercare una vittoria contro il fortissimo Cerea, che appare difficile, ma non impossibile.
Le veronesi hanno perso soltanto una volta da inizio torneo e al quinto set, mentre nel palazzetto amico hanno sempre ottenuto successi da tre e non hanno ancora perso un solo set. Per cercare di andare a punti con la capoclassifica servirà una prestazione ancora migliore di quella vista contro il Peschiera, con meno errori e, se possibile, un ritmo e un efficacia come quelli visti nel secondo e nel terzo set. Ottenere almeno un punto consentirebbe a Pedrotti e compagnia di non allontanarsi troppo dalla seconda posizione, attualmente occupata da Peschiera, avanti di quattro lunghezze. Le venete sono impegnate in casa contro il San Vito, partita dall’esito non scontato, visto che le scledensi sono l'unica squadra che è riuscita a fermare il Cerea.
A Riva del Garda va invece in scena l’ultimo derby del girone d’andata, che vedrà il C9 opposto all’Ata. Poche speranze per le gardesane contro una squadra che ha assoluto bisogno di punti per la salvezza e non può in alcun modo staccarsi da chi le sta davanti.

Fontanari con la maglia del C9
Fontanari con la maglia del C9

Marzola - Indisponibile Matilde Del Dot, sperando in buone notizie dagli specialisti per Enei, Di Nardo si affida all’esperienza di Francesca Fontanari. Confermato il resto dello starting six: Bogatec (O), Pedrotti (S), Depaoli (S), Brugnara (C), Fontanari (C), Tuller (P), Cagol (L).
C9 - Non ci dovrebbero essere modifiche allo schieramento anche in casa C9 per provare a strapare un set alle atine: Bortolotti (O), Beneamati (S), Riccadonna (S), Vecchi (C), Bombardelli (C), Righi (P), Belloli (L).

Autore
Paolo Trentini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,938 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video