volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
SuperLega

Itas Trentino protagonista del posticipo serale a Cisterna

Si gioca nel weekend in corso il quindicesimo turno di regular season, il quarto del girone di ritorno. L’Itas Trentino sarà protagonista del posticipo serale di oggi, facendo visita alla Top Volley; al Palazzetto dello Sport di Cisterna di Latina fischio d’inizio previsto per le ore 20.30. Diretta Radio Dolomiti e live streaming sulla piattaforma OTT Volleyball World Tv.

QUI ITAS TRENTINO
Conquistato il primo fondamentale successo nel 2023 a Roeselare solo mercoledì sera, la squadra gialloblù affronta la seconda lunga trasferta della settimana con l’obiettivo di vincere anche in SuperLega per consolidare la propria buona posizione di classifica (quarto posto ad un punto dal terzo).
«La gara di Cisterna è tradizionalmente molto impegnativa, soprattutto per il valore dell’avversario che ogni volta troviamo dall’altra parte della rete. – ha spiegato l’allenatore Angelo Lorenzetti presentando l’appuntamento - Siamo reduci da un bel risultato conquistato in Champions League, ma siamo consci di dover voltare subito pagina perché in questa regular season non ci si può permettere pause o approcci “deboli” alle partite. Per ottenere la vittoria contro la Top Volley ci servirà quindi una prestazione continua in tutti i fondamentali e la capacità di saper rigiocare più volte la palla con pazienza, visto di fronte troveremo il miglior muro del torneo».
In gruppo è tornato anche il capitano Matey Kaziyski, che sarà regolarmente a disposizione dopo aver saltato la trasferta in Belgio per svolgere un lavoro settimanale differenziato. Il confronto con Cisterna corrisponderà alla 970ª partita ufficiale della storia del Club di Via Trener, la ventisettesima stagionale (bilancio: 18 vittorie, 8 sconfitte), e vedrà la Società gialloblù andare alla ricerca della 324a vittoria esterna della sua storia, la 396a in regular season.

GLI AVVERSARI
Reduce dalla sconfitta al tie break di domenica scorsa a Padova, la Top Volley Cisterna attende la visita dell’Itas Trentino forte della sesta posizione in classifica con un punto di vantaggio su Milano e quattro di ritardo dalla stessa Trento e Piacenza. Per salvaguardare quanto di buono fatto sin qui in questa stagione (fra gli obiettivi centrati va evidenziata anche la presenza nei quarti di finale di Coppa Italia, persi poi in tre set a Perugia), la formazione allenata da Fabio Soli ha quindi bisogno di tornare a muovere la propria classifica, blindando l’impianto amico dove sin qui ha vinto quattro dei sette incontri disputati, fra cui anche quelli con Civitanova (3-0). I laziali sono i più prolifici a muro dell’intero campionato, grazie a 137 block vincenti (2,45 per set) e ad uno specialista come l’ex di turno Zingel (a segno da solo già 36 volte in questo fondamentale, miglior muratore del torneo assieme a Lisinac). Il punto di riferimento del gioco impostato dall’esperto regista Baranowicz è l’opposto croato Dirlic, attualmente bomber principale di SuperLega grazie a 268 punti personali; ben 27 di questi sono stati realizzati proprio a muro (5° posto). In posto 4 invece vengono spesso alternati gli effettivi a disposizione, per caratteristiche tecniche molto intercambiali fra di loro: il tedesco Kaliberda, il turco Bayram, il ceco Sedlacek ed il cubano Gutierrez.

I PRECEDENTI
Assieme a Verona, la Top Volley è il sesto club affrontato da Trentino Volley il maggior numero di volte in match ufficiali, in tutto quarantaquattro. Solo Civitanova (90), Modena (81), Piacenza (67), Perugia (50) e Cuneo (47) ne possono vantare di più. Il bilancio sorride al Club di via Trener per 35-9, con una striscia di vittorie consecutive in favore di quattordici incontri che per Trento si è conclusa proprio nell’ultimo precedente nel Lazio (vittoria dei locali per 3-0 il 20 marzo 2022 - ultima gara della precedente regular season). In casa Cisterna ha saputo trovare con maggiore frequenza il successo: sei volte in ventidue incontri ufi. Fra le quindici affermazioni gialloblù ottenute in terra pontina la più recente è datata primo novembre 2020 per 3-1. Nella gara del girone d’andata, giocata lo scorso 23 ottobre alla BLM Group Arena, la squadra di Lorenzetti si impose al tie break (parziali di 20-25, 25-18, 35-33, 21-25, 15-13 e Kaziyski mvp con 30 punti personali).

RADIO, INTERNET E TV
La gara sarà raccontata in cronaca diretta da Radio Dolomiti, network partner della Trentino Volley. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sul sito www.radiodolomiti.com, dove sarà inoltre possibile seguire la radiocronaca live anche in streaming.
Prevista pure la diretta in streaming video sulla piattaforma OTT "Volleyball World Tv"; il servizio è a pagamento.
In tv la sintesi del match andrà in onda su RTTR, tv partner della Società di via Trener, lunedì 16 gennaio alle ore 21.40.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,969 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video