SporTrentino.it
B1 Femminile

Domani l'ultima partita stagionale dell'Ata Walliance

La tormentata avventura della Walliance Ata Trento nel campionato 2020-2021 di serie B1 sta per concludersi. Domani pomeriggio (sabato) alle 18 al PalaBocchi la squadra di Marco Mongera recupererà infatti la sfida contro l’Euromontaggi Porto Mantovano, originariamente prevista per il 27 marzo, ma poi rinviata a causa del Coronavirus, che quella settimana fece irruzione nel gruppo allenato da Biagio Marone. Si tratta di un match importante per la squadra ospite, che ha bisogno dei tre punti per blindare il quarto posto finale e quindi l’accesso ai playoff e per tenere aperta qualche speranza di riuscire ad agguantare il terzo, conquistabile solo se domenica il Villa d’Oro dovesse perdere per 0-3 o 1-3 in casa contro l’Argentario. In caso di parità la spunterebbero comunque le modenesi in virtù del quoziente set.

L’Euromontaggi arriva all’appuntamento dopo il ko rimediato a Volano sabato scorso, un match in cui aveva dovuto rinunciare a due titolari per l’intero match (la schiacciatrice Palumbo e la centrale Galiero), ma in cui ha dato battaglia fin quando ha potuto. La squadra di casa dovrà fare a meno, come riferiamo in un articolo a parte, sia della centrale Francesca Baccolo, operata stamattina, sia della schiacciatrice Blerona Tasholli, che è stata ceduta in prestito al Volano, quindi schiererà diversi settetti nei quale avranno spazio le tante under-19 presenti in organico. L’obiettivo rimane quello di muovere la classifica e cercare di conquistare in extremis il primo punto, ma non sarà per nulla semplice riuscirci.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,562 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video