SporTrentino.it
SuperLega

Trentino Itas al Mondiale per club in Polonia?

L’amaro secondo posto in Champions League della passata stagione almeno una ricaduta positiva all’Itas Trentino l’ha fornita. Stiamo parlando del diritto a prendere parte al prossimo Campionato Mondiale per Club, che dovrebbe disputarsi in Polonia, organizzato dallo Zaksa Kedzierzyn Kozle, che la finale di Verona l’ha vinta. La Fivb le starebbe assegnando l’organizzazione dell’evento, che torna quindi in calendario dopo il vuoto del 2020, causato dal Covid. Oltre alle due finaliste della più importante coppa europea dovrebbero prendervi parte anche la Dynamo Mosca, vincitrice della Coppa Cev, una seconda squadra polacca, una formazione brasiliana e una asiatica, per un totale di sei formazioni.

La manifestazione avrebbe dovuto svolgersi in Cina sia quest’anno sia nel 2022, ma per motivi logistici interconnessi alle limitazioni che la pandemia ancora impone, si è deciso di cambiare strada e riportarla in Europa. La sede polacca evoca ricordi dolcissimi nei cuori gialloblù, dato che nel 2018 Giannelli e compagni fecero proprio questo trofeo a Czestochowa, al termine di un percorso netto, un obiettivo che potrebbero porsi nuovamente, stante il fatto che nessuna delle corazzate continentali, come Civitanova, Perugia, Modena, Kazan e San Pietroburgo, sarà presente, non avendo conseguito risultati in Champions League e non avendo valore l’ultima presenza nell’albo d’oro, che è quella della Lube vittoriosa nel 2019.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,531 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video