SporTrentino.it
B2 Femminile

Successo in 3 set per il Marzola, sconfitte Lagaris e C9

Il Marzola vince anche a Verona sconfitte tanto lagaris quanto C9. Nella seconda giornata di campionato le rosablù ottengono la seconda vittoria consecutiva e confermano quanto di buono fatto nella gara d’esordio sconfiggendo in 3 set il Vidata Verona a domicilio. Stesso risultato, ma a parti invertite per Lagaris e C9. Per le gardesane c’erano già poche speranze contro un Piadena che già nello scorso turno aveva infierito proprio contro il Lagaris, mentre le roveretane incappano in una brutta giornata e si inchinano al Medole.

Lagaris - Giornata storta in ricezione, fondamentale nella quale le lagarine vanno subito in crisi e non riescono più a riprendersi. Ne soffre di conseguenza anche l’attacco e se Rizzi non riesce a mettere una pezza al servizio i giochi sono fatti. Un peccato perché, pur con la palleggiatrice Bianchini e la libera Panciroli in giornata di grazia, anche il Medole ha concesso molto e rimane la sensazione che almeno un set lo si sarebbe potuto vincere. Buona la prova di Malesardi (14 punti per lei) così come per le due centrali quando chiamate in causa. Per la prima in casa Bejenaru può disporre della palleggiatrice titolare Alessia Paoli in diagonale con Rizzi, ma deve ancora fare a meno di Stefania Della Valentina rimpiazzata da Godoy con Ruele al centro e opta inizialmente per Giacomuzzi al posto di Laura Della Valentina in coppia con Malesardi al lato. L’inizio non è esaltante ed entrambe le squadre commettono diversi errori ma un punto di Ruele e il servizio vincente di Rizzi danno il primo vantaggio al Lagaris. Sarà l’ultimo del parziale perché da quel punto in poi le mantovane sistemano la difesa e col gioco veloce di Bianchini riescono a superare sistematicamente il muro locale. Il break per Medole lo scava il servizio di Giulia Rizzi che pur senza ottenere punti non consente alle neroverdi il cambio palla e così si arriva al 12-18 e 14-21 con il primo set compromesso. Torna al suo posto Laura della Valentina nel secondo set ed è lei assieme a Malesardi a tenera a galla le roveretane fino all’8-10 poi una serie di attacchi falliti mandano avanti le ospiti 11-16. Il Lagaris trascinato dalle sue due schiacciatrici arriva fino a meno uno (15-16) ma non riesce a trovare il pari e così nel finale le ospiti accelerano nuovamente per portarsi sullo 0-2. Tre punti in fila di Laura Della Valentina danno l’ultimo vantaggio per le padrone di casa (7-6) poi continueranno a inseguire anche se a breve distanza (12-13, 16-17 e 19-20) ma ancora una volta non troveranno lo spunto per allungare la partita che si conclude in 3 set a favore del Medole.

C9 Arco Riva - Niente da fare, a Riva del Garda, per il C9 sovrastato da un Piadena che ha confermato quanto visto otto giorni fa contro il Lagaris, e cioè di essere si un livello superiore rispetto alle due trentine. Le gardesane rimangono in partita solo nel primo set, quando a sorpresa sono avanti (8-7 e 16-14) ma solo perché il Piadena ha faticato un po’ a prendere le misure alla palestra e alle avversarie, tanto che anche la ricezione del C9 ha retto bene. Alla lunga la maggior caratura tecnica delle lombarde è uscita allo scoperto e, vinto il primo set, hanno recitato un monologo che non ha lasciato scampo a Vivaldi e compagne e il confronto si è concluso in un’ora a favore delle ospiti.

Marzola - Questa volta alle poere non serve il tie break per vincere. Bastano 3 set, un servizio ficcante che mette in ambasce la ricezione ospite e un muro spesso granitico - 12 punti arrivati a rete - per avere la meglio del Vidata Verona. Il resto lo fanno una Brugnara sontuosa con 15 punti a referto e una Tormen sempre più a suo agio nel nuovo ruolo di opposto e capace con i suoi servizi (4 ace per lei) di fare molto male. Primo set che va in archivio molto in fretta (15-25), nel secondo Verona prova a risollevarsi ma il servizio delle rosablù fa la differenza. Nel terzo le padrone di casa provano il tutto per tutto ma le due centrali con l’aiuto di Chicca Pedrotti fermano ogni attacco delle avversarie e il Marzola torna a casa con 3 punti.

Autore
Paolo Trentini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,547 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video