volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
B Maschile

Di fronte Miners e Lagaris, vita dura per l’UniTrento

I Miners per tornare alla vittoria, il Lagaris per i primi punti in campionato. Sabato sera alle 21 nella palestra di Cognola l’Argentario sfida il Lagaris, l’UniTrento ospita il Valtrompia.
Nuovo scontro diretto tra formazioni trentine. Otto giorni fa si sono affrontate Bolghera e UniTrento, sabato toccherà ad Argentario e Lagaris. Una partita che appare fortemente sbilanciata a favore dei padroni di casa. La classifica parla da sola con i neroargento a 10 punti e i roveretani ancora a zero. Se per gli ospiti vincere significherebbe ottenere finalmente il primo hurrà stagionale, le motivazioni non mancano nemmeno tra i Miners che con un successo si allontanerebbero dalla zona retrocessione, al momento distante solo due punti. Non è distante dalla parte rossa della classifica nemmeno l’UniTrento (11 punti) che a Sanbapolis (inizio ore 20) se la vedrà con il Valtrompia, terzo in classifica a 15 punti con due sole sconfitte patite sinora. Si prevede una partita molto equilibrata dove gli universitari dovranno limitare al massimo gli errori e diventare più cinici.

Miners - Qualche problema in formazione per coach Taborda che deve fare a meno dei due centrali Faifer e Calliari e al centro andranno Bandera e Ravanelli. Confermatissimi gli altri. Su tutti De Giorgio all’opposto in diagonale con Bernardis, Mazzola e Weiss al lato e Raffaelli libero.

Lagaris - Non se la passa molto meglio Gagliardi, tecnico dei neroverdi. Recuperato Zanettin dall’influenza, dovrà fare a meno di Antoniazzi e Lai per infortunio, Grassi per motivi di lavoro. In diagonale col giovane palleggiatore dovrebbe esserci l’ex di turno Valkovets, Frizzera e Lorenzi schiacciatori, Deganello e Calcinardi centrali e Ferrari libero.
UniTrento - Sorride, invece, mister Conci che avrà tutta la rosa a disposizione per sgambettare il Valtrompia. Ballottaggio Parolari-Brignach all’opposto in diagonale con De Palma, Coser e Simoni al centro, Bonizzato e Bristot al lato e Ceolin Libero.

Autore
Paolo Trentini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,562 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video