volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
SuperLega

Bela Bartha, un centrale rumeno per la nuova Itas Trentino

Il mercato estivo dell’Itas Trentino Campione d’Europa prosegue nel segno del rinnovamento al centro della rete. Dopo la recente ufficializzazione del giovane Pellacani, il reparto di posto 3 si arricchisce di un altro talento di prospettiva che risponde al nome del rumeno Bela Florian Bartha.

Ventiquattro anni ad ottobre, a Trento a partire da agosto vivrà la prima esperienza al di fuori del suo Paese in cui ha vestito la maglia di tre Società di grande tradizione come l’Unirea Dej, il Craoiva (già avversario gialloblù nella 2015 CEV Cup) e la Dinamo Bucarest, con cui ha disputato le ultime due stagioni vincendo anche una Supercoppa di Romania agli ordini di Stelian Moculescu. Bela è un giocatore che sfrutta al massimo la sua stazza fisica (206 centimetri per 100 kg) nei fondamentali di attacco e battuta, i migliori del suo repertorio. Nell’ultimo campionato rumeno si è distinto come il battitore più prolifico (41 ace) e come uno dei più continui realizzatori delle schiacciate in primo tempo (64%). Da tre anni nel giro della Nazionale, con cui ha vinto la Silver League nel 2022, ha disputato l’Europeo 2023 mettendosi in mostra anche a muro e ha potuto guadagnare ulteriore esperienza a livello continentale disputando nelle ultime due stagioni prima la CEV Cup e poi la Challenge Cup sempre con il Club della Capitale. Nella Golden League giocata nell’ultimo mese con la Romania ha realizzato 52 punti personali, di cui ben 19 block (quarto atleta assoluto per numero di muri vincenti).

«Firmare per Trentino Volley per me è un sogno che diventa realtà, – ha ammesso Bela Bartha - approdo in una della società di riferimento dell’intero panorama pallavolistico, che può contare su una rosa di giocatori fra le più forti e competitive al mondo. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura: allenarsi e giocare con la maglia di Trento sarà fantastico e mi aiuterà a crescere molto. Arrivo nel campionato più bello e difficile per imparare ed offrire il mio apporto a questa squadra. Mi ispiro a Jan Kozamernik, che sarà mio futuro compagno di squadra».
«Bartha è uno dei prospetti più interessanti del suo ruolo nel panorama europeo. – ha specificato il nuovo allenatore Fabio Soli - Si tratta di un giocatore di grande forza fisica e che quindi in attacco ed in battuta ha i suoi fondamentali migliori. Ha fortemente voluto venire in Italia, a Trento, perché desideroso di misurarsi con il livello che offre la nostra SuperLega. Ho avuto modo di parlarci recentemente e l’ho sentito entusiasta; il presupposto migliore per vivere insieme una grande prima stagione».
Bartha ha firmato un contratto biennale, sarà il primo rumeno della storia di Trentino Volley e indosserà la maglia numero 22, mai utilizzata prima da nessuno.

La scheda

Nato a Cluj Napoca (Romania), il 19 ottobre 2000
206 cm, ruolo centrale

2010/13 CS Ocna Mures – Romania giov.
2013/18 CS Unirea Dej – Romania giov.
2018/19 CS Unirea Dej - Romania
2019/20 CS Unirea Dej – Romania
2020/21 CS Unirea Dej – Romania
2021/22 SCMU Craiova - Romania
2022/23 CS Dinamo Bucuresti – Romania
2023/24 CS Dinamo Bucuresti - Romania
2024/26 Itas Trentino SuperLega

Palmares
1 Supercoppa Rumena (2022)

In nazionale
42 presenze con la Romania
Medaglia d’Oro European Silver League 2022

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,672 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video