volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
B Maschile

Avversari impegnativi per UniTrento e Argentario

Nuova giornata con in palio punti pesanti. UniTrento e Argentario, alla ricerca di punti per le rispettive classifiche, ospitano nelle proprie palestre Treviso e Cornedo, due tra le squadre attualmente più in forma del campionato. L’imperativo è vincere per gli universitari, portare a casa punti per i minatori.

Treviso è squadra giovane e in palla. Dopo un girone d’andata in zona retrocessione, ha cambiato marcia con l’inizio di quello discendente e le sette vittorie consecutive, l’ultima delle quali contro il Bolghera, hanno portato i trevigiani in sesta posizione con 32 punti con un buon margine sulla zona rossa. Il punto di forza è il trio di palla alta Hristov - Agapitos - Barbon, che già all’andata aveva fatto tribolare gli universitari, usciti vincenti soltanto al tie break. L’UniTrento vanta una serie positiva più breve (quattro vittorie in fila, sette nelle ultime otto uscite), ma a Sanbapolis è quasi imbattibile, avendo perso soltanto due volte e al tiebreak. Vincere, magari evitando il quinto set, è necessario per proseguire la fuga in vetta e non vedere avvicinare le avversarie dopo averle faticosamente distanziate.
Altrettanto complicata se non di più, è la sfida che attende l’Argentario a Cognola contro il Cornedo. Il sestetto vicentino è stabilmente nelle prime cinque posizioni da inizio campionato e da qualche giornata è rientrato nella bagarre per accedere ai playoff. Non sono meno motivati i minatori, che devono recuperare cinque lunghezze sul Portogruaro per concedersi il diritto di disputare almeno i playout e non possono permettersi di lasciare punti per strada. Ancora meno sul proprio parquet. Il cambio di allenatore e il successo in quattro set di sabato scorso sul campo del Casalserugo hanno rincuorato Bandera e compagni, che faranno di tutto per mettere sotto pressione il Cornedo e ottenere altri punti utili per ridurre il gap da chi sta davanti e allontanare un po’ di più lo spettro della Serie C.

Argentario - Roster al completo per fermare il Cornedo. Non cambia il sestetto visto nelle ultime uscite, che prevede Pietroni in cabina di regia in diagonale con Comper o Autari Braito, Simoni e Bandera saranno i centrali, Weiss e Frizzera gli schiacciatori, Raffaelli il libero.
UniTrento - Ancora fermo Bonizzato, dovrebbe tornare Bernardis se non sarà convocato con la prima squadra. Formazione iniziale con Bernardis (o Pizzini) al palleggio, al centro Pellacani e Dell’Osso, al lato due tra Bristot, Ceolin e Parolari, in posto 2 Brignach e in seconda linea Mentasti.

Autore
Paolo Trentini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,891 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video