volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
B Maschile

UniTrento e Argentario attese da un nuovo esame

Nuova sfida difficile, nuova opportunità per UniTrento e Argentario di incamerare punti decisivi per centrare i rispettivi obiettivi. I minatori ospitano a Cognola il Povegliano per mantenere vive le speranze di salvezza, gli universitari a Cornedo cercano una vittoria per difendere il distacco dalle avversarie, ma non avranno vita facile.

Il Cornedo ha infatti disputato un campionato di alto livello, aggiudicandosi 13 degli ultimi 15 incontri (uno dei quali in casa del Massanzago) e grazie a questa serie si è portato al terzo posto in classifica in coabitazione col Bolghera a soli cinque punti di distanza dall’UniTrento ed è una delle più serie candidate alla conquista di un posto nei playoff. Si tratta a tutti gli effetti di uno scontro diretto, che avrà notevoli ripercussioni sulla classifica a quattro gare dal termine. La partita assume ancora più importanza, perché sabato sera si gioca anche Massanzago - Bolghera, la seconda contro la terza del campionato. Un successo degli amaranto di coach Conci comporterebbe non solo il consolidamento del primato in classifica, ma di fatto si renderebbero irraggiungibili dai veneti del Cornedo, che a quel punto dovrebbero recuperare 8 lunghezze in tre sole giornate. Per lo stesso motivo l’UniTrento tiferà Massanzago, in modo da garantirsi la certezza quasi matematica di disputare la post season.
Chi non può sbagliare è l’Argentario, che deve assolutamente sconfiggere il Povegliano per continuare a nutrire speranze di salvezza. I playout sono a sei punti di distanza e per questo gli argentonero non solo devono sperare in un passo falso di Portogruaro e Casalserugo, ma anche provare a vincere tutte le partite a disposizione, a partire da questa. Con 32 punti i trevigiani sono ormai salvi, hanno ottenuto solo tre vittorie nelle ultime 9 giornate e non hanno più motivazioni e ambizioni particolari. La differenza di stimoli deve essere alla base della prestazione di Bandera e compagni, che non hanno alternative ai tre punti.

UniTrento Volley - Con il recupero di Bonizzato tutto il roster è a disposizione di coach Conci. Formazione iniziale con Bernardis al palleggio, al centro Pellacani e Dell’Osso, al lato Bonizzato e Parolari, in posto 2 Brignach e in seconda linea Mentasti.
Argentario - Assente il solo Ravanelli, non cambierà il sestetto visto nelle ultime uscite, che prevede Pietroni in cabina di regia in diagonale con Braito, Simoni e Bandera saranno i centrali, Weiss e Frizzera gli schiacciatori, Raffaelli il libero.

Autore
Paolo Trentini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,047 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video