volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
B2 Femminile

Il Marzola deve vincere e sperare nell’Argentario

Serata dal sapore particolare, quella in arrivo sabato per il Marzola. Le rossoblù disputeranno infatti il match contro l’Arzignano conoscendo già il risultato della sfida tra Argentario e Cerea, che potrebbe cambiare non poco lo stato d’animo delle giocatrici poere. Il C9 va a trovare il Team Volley 2007.

Il secondo posto, che porta ai playoff, non è un obiettivo del Marzola, ma se il Cerea non dovesse fare punti a Cognola, Cagol e compagne giocherebbero con maggiore sprint nel tentativo di provare a rimetterlo in discussione. Gli spareggi promozione rimangono una possibilità abbastanza remota, ma provare non costa nulla.
Tra il Cerea secondo e il Marzola terzo ci sono sei punti di distanza e, anche se sabato diventassero tre, prima dello scontro diretto all’ultima giornata il sestetto allenato da Davide Di Nardo dovrebbe rosicchiare qualche punto alle rivali anche sabato 29. Situazione poco probabile, anche se le trentine giocheranno in casa di un Peschiera che a quel punto potrebbe già essere sicuro della leadership, mentre il Cerea ospiterà un’Olympia Padova bisognosa di punti per evitare i playout. Calcoli e ipotesi che però prima devono passare per l’incontro con l’Arzignano. La formazione vicentina ha disputato un onesto campionato, stazionando quasi sempre a metà classifica, fuori dalla zona retrocessione. Se non ha mai fallito una sfida contro chi le sta dietro, allo stesso tempo non ha quasi mai vinto un incontro con chi le sta davanti. All’andata in terra vicentina è finita in tre set a favore delle poere che non disdegnerebbero replicare il risultato.

Non c’è molto da dire, infine, sulla partita del C9 Arco Riva, se non che il Team Volley 2007 è alla disperata ricerca di punti per accorciare sulle cugine dell’Olympia e farà di tutto per vincere. Le gardesane, invece, attendono solo la fine del calvario (in termini di risultati) e giocheranno per provare a migliorare il proprio gioco.

Marzola - Non mancherà nessuna all’appuntamento di sabato sera. Bogatec, Tuller e Depaoli torneranno al proprio posto dal primo pallone. Probabile formazione: Bogatec (O), Depaoli (S), Pedrotti (S), Brugnara (C), Fontanari (C), Tuller (P), Cagol (L).
C9 Arco Riva - Non sono previste grosse novità nella formazione del C9. Probabile starting six: Bortolotti (O), Riccadonna (S), Celva (S), Bombardelli (C), Malossini (C), Righi (P), Belloli (L).

Autore
Paolo Trentini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,891 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video