volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
B Maschile

L’UniTrento deve vincere e sperare nel Bolghera

Ultimo turno e ultime residue chance di playoff per l’UniTrento. Gli universitari devono sconfiggere il Massanzago e sperare che il Cornedo non vinca in casa del Bolghera. L’Argentario saluta pubblico e Serie B a Cognola contro il Portogruaro.

Non sono molte le possibilità di centrare gli spareggi per la promozione, ma l’UniTrento se le giocherà fino in fondo. La partita odierna di per sé è già molto complicata, ma gli avversari padovani potrebbero essere già proiettati nella post season e non giocare a tutta. Al contrario gli studenti hanno bisogno di ottenere i tre punti e le differenze di approccio al match si sentiranno sicuramente. Tre punti che però non sono ancora sufficienti perché UniTrento e Cornedo sono appaiate in classifica, ma il numero di vittorie al momento premia i trevigiani. Agli amaranto serve fare anche un solo punto in più dei rivali, ma abbisognano anche di un grosso aiuto da parte del Bolghera che ospita proprio il Cornedo. Anche in questo caso rimane un grosso punto interrogativo sulle motivazioni degli orange che da qualche turno, tramontata ogni possibilità di promozione, paiono aver rallentato i ritmi.

Conclude il proprio campionato a Cognola, ma non ci sarà alcuna festa, l’Argentario che attende il Portogruaro in una nuova partita che porta con sé numerosi rimpianti. Con tre punti in più in classifica oggi la sfida contro veneziani avrebbe ancora un minimo di valore per agguantare i playout. Con la situazione attuale, purtroppo, qualsiasi risultato non cambierà il destino degli argentonero che faranno ritorno in Serie C.
UniTrento - Per provare l’ultimo disperato assalto ai playoff tutto il roster dell’UniTrento è abile e arruolato. Formazione iniziale con Bernardis al palleggio, al centro Pellacani e Dell’Osso, al lato Bonizzato e Parolari, in posto 2 Brignach e in seconda linea Mentasti.
Argentario - Anche tra i cognolotti non manca nessuno, ma coach Giuliani potrebbe dare spazio a chi ha giocato meno. In campo andranno Pietroni in cabina di regia in diagonale con Comper, Simoni e Bandera (o Miah) saranno i centrali, Weiss e Frizzera gli schiacciatori, Raffaelli il libero.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,859 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video