volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
B Maschile

Solo due team regionali in B maschile, Depalma e Parolari in A3

Il dimagrimento del contingente di squadre maschili che la nostra provincia schiera nei campionati nazionali è destinato ad assottigliarsi ancora. Se fino a due stagioni fa in serie B vi erano ben quattro società locali, Trentino Volley, Bolghera, Argentario e Lagaris, due anni dopo il drappello si è dimezzato. Al via del quarto torneo nazionale nel prossimo ottobre ci saranno infatti due soli team, L’UniTrento Volley e il Ks Rent Bolghera. Questo risultato altro non è che l’effetto combinato di due retrocessioni in serie C, quella dei roveretani nel 2022 e quella dei cognolotti nel 2033, non rimpiazzate da alcuna promozione, dato che né il Villazzano un anno fa (diritto ceduto al Colombo Genova) né lo Sport Team Südtirol, che dopo aver vinto l’ultimo torneo di serie C si appresta a fare lo stesso, li hanno rimpiazzati.

Il sogno dell'STS di approdare in serie B è già sfumato
Il sogno dell'STS di approdare in serie B è già sfumato

La società bolzanina non si sente infatti pronta per affrontare un salto in avanti di questo tipo, soprattutto per quanto concerne la struttura dirigenziale, e quindi sta per compiere un passo indietro, che verrà ufficializzato a breve. Ad oggi l’Sts può contare anche su un diritto di serie D e quindi se non dovesse riuscire a scambiarlo con uno della massima categoria regionale, ripartirà da lì, cominciando ad inserire nella prima squadra i ragazzi che hanno conquistato il 16° posto nella fase finale del campionato under 17.

Le due realtà “superstiti” stanno intanto definendo i propri organici. Il team giovanile della Trentino Volley non dovrebbe subire sconvolgimenti. Per ora la partenza più importante è quella dello schiacciatore Raul Parolari, che insieme al palleggiatore Niccolò Depalma, nella stagione appena conclusa secondo di Sbertoli in Superlega, è stato girato dalla Trentino Volley in prestito al Gabbiano Mantova, club che ha rilevato il diritto sportivo di serie A3 dal Pineto dopo aver fallito l’ennesimo assalto alla terza categoria nazionale. Si tratta per entrambi di una bella opportunità per mettersi nuovamente alla prova in questa categoria, nella quale avranno l’opportunità di crescere non poco, agli ordini del confermato tecnico Simone Serafini.

Raul Parolari si metterà alla prova della A3
Raul Parolari si metterà alla prova della A3

Il gruppo allenato da Francesco Conci sarà integrato dai due “big” della formazione Under 17, che abbiamo visto in azione qualche settimana fa in Valsugana nella fase finale nazionale chiusa al quarto posto, quali Marco Fedrici, schiacciatore del 2006, e Leonardo Sandu, centrale del 2007, e potrà quindi continuare a veleggiare nei quartieri alti della categoria.

Alberto Magalini si sposta a Bardolino
Alberto Magalini si sposta a Bardolino

In quanto al Ks Rent Bolghera, i cambiamenti più importanti saranno quelli che attengono al ruolo di opposto e allo schiacciatore che giocherà in diagonale a Mirco Cristofaletti, confermato insieme al palleggiatore Giovanni Binioris, al centrale Tiziano Bressan e al libero Lorenzo Thei. Il braccio pesante di Alberto Magalini nella prossima stagione picchierà per il Volley Veneto Cavaion, che ha riconquistato la serie B dopo una sola stagione di purgatorio in C, anche grazie agli ex Argentario Mazzola e De Giorgio, e che ora gioca a Bardolino. In diagonale con l’opposto veronese giocherà un altro atleta che nella passata stagione ha militato in una squadra trentina, l’ex regista dei Miners Davide Pietroni.

Anche Davide Pietroni giocherà per Bardolino
Anche Davide Pietroni giocherà per Bardolino

Autore
Andrea Cobbe
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,625 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video