volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
Giovanile

Definiti i team della finale nazionale under 17 maschile

Il quadro ora è completo. Terminati i tornei giovanili organizzati da tutti i comitati italiani per assegnare i titoli di campione regionale nelle diverse fasce d'età, si è potuto comporre l'elenco delle formazioni che prenderanno parte alle finali nazionali, quelle che ogni primavera assegnano gli scudettini di categoria. In campo maschile la sfida è fra team Under 19, Under 17 e Under 15, in campo femminile tra Under 18, Under 16 e Under 14. Rinviata per calamità quest’ultima, che era in programma a Cesena dal 15 al 21 maggio, si sta giocando a Prato la Finale Under 15 maschile, mentre la settimana prossima toccherà alla categoria Under 18 femminile (a Vibo Valentia) e all’Under 19 maschile (ad Agropoli). Le ultime squadre che si sfideranno saranno quelle delle categorie Under 16 femminile (a Catania) e Under 17 maschile, attese in Valsugana dal 30 maggio al 4 giugno.

Per il Trentino sarà una prima volta. Mai infatti prima d’ora il nostro territorio aveva ospitato una fase finale di questo tipo e anche per questo il Comitato trentino della Fipav è al lavoro da mesi per costruire una manifestazione da ricordare nel tempo e in grado di lasciare un bel ricordo della loro esperienza a tutti i ragazzi delle 28 squadre che per sei giorni animeranno le palestre di Borgo Valsugana, Caldonazzo, Levico Terme e Pergine Valsugana.
Entrando nel dettaglio, l’unica regione rappresentata da tre formazioni è la Lombardia, che schiera i Diavoli Powervolley, il Volly Milano targato Vero Volley e il Gonzaga Giovani. Due rappresenteranno il Lazio, ovvero Fenice Roma e Roma 7 Volley; due l’Emilia Romagna, ovvero Modena Volley e You Energy Piacenza; due la Campania, le napoletane Rione Terra Pozzuoli e Volley Meta; due la Puglia, Materdomini Castellana Grotte e Volley Club Grottaglie; due il Veneto, Volley Treviso e Pallavolo Padova.
Gli altri comitati regionali saranno presenti con una sola rappresentante e si tratta della Trentino Volley per quanto concerne la nostra provincia, dell’Sts Südtirol per l’Alto Adige, del Volley Pescara 2 per l’Abruzzo, del Lagonegro per la Basilicata, di Vibo Valentia per la Calabria, del Prata per il Friuli Venezia Giulia, del Colombo Genova per la Liguria, della Lube Civitanova per le Marche, degli Spike Devils Campobasso per il Molise, del Parella Torino per Piemonte, del Quadrifoglio Volley di Porto Torres per la Sardegna, del Gupe Catania per la Sicilia, del Prato per la Toscana, della Sir Safety Perugia per l’Umbria e dell’Olimpia Aosta. Ci sono quindi ben otto formazioni che fanno capo a club che hanno dato vita all’ultima Superlega, all’appello mancano infatti solo Siena, Taranto, Cisterna e Verona, e quattro che rappresentano società presenti nell’ultimo torneo di A2, ovvero Lagonegro, Prata, Castellana Grotte e Vibo Valentia.
Dodici di queste squadre sono già qualificate per la seconda fase, quella che assegnerà il titolo tricolore, e che si disputerà da giovedì 1 a domenica 4 giugno, altre dodici animeranno invece la prima fase, il 30 e 31 maggio, che avrà il compito di scegliere le quattro che proseguiranno il proprio cammino. Nella prima fase, di cui fa parte l’Itas Trentino, le formazioni saranno divise in quattro gironi da quattro, con sfide all’italiana di sola andata (tutti contro tutti), al termine delle quali solo la prima classificata di ogni gruppo avrà l’onore e l’onere di rimanere in Valsugana per giocare fino a domenica, mentre le altre tre (per un totale di 12) torneranno a casa martedì sera.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,779 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video