volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
B Maschile

Miners contro Treviso, UniTrento contro Povegliano

Due avversarie trevigiane per UniTrento e Argentario questo fine settimana. Il calendario della sesta giornata di campionato ha riservato a universitari e minatori rispettivamente Povegliano e Treviso, due formazioni da non sottovalutare.

Sulla carta la serata più facile tocca agli universitari. Non tanto per gli avversari, dopo la sconfitta inaugurale contro il Bolghera i trevigiani hanno sempre raccolto punti con alterna fortuna, ma per il buon momento che stanno vivendo Bernardis e compagni. Il loro biglietto da visita è costituito da 13 punti, 4 vittorie e solo una sconfitta al tiebreak contro il Bolghera. In più all’UniTrento servono tre punti per tenere il ritmo degli stessi orange e di Massanzago, entrambi attesi da incontro abbastanza semplici. Più difficile da decifrare la giovane Treviso, l’avversario dei minatori di Taborda. I veneti hanno 6 punti, frutto di tre successi di cui 2 al set di spareggio, uno in più dei padroni di casa, ma quest’anno ancora non hanno vinto in trasferta e questo fa ben sperare. L’attenzione, l’Argentario vorrà tornare al successo dopo la sconfitta nel derby con il Bolgherà, dovrà essere massima. Pur con una partenza non troppo felice, Treviso rimane la compagine che la stagione passata ha chiuso il suo girone nelle zone alte della classifica, non troppo distante dalle prime due posizioni. In più i Miners dovranno fare a meno di capitan Bandera, infortunatosi sabato scorso. Lo rivedremo in campo nel 2023.

UniTrento - Nessun’assenza tra le fila degli amaranto. Coach Conci può contare su tutto il roster ed è orientato a partire con Bernardis in regia e Brignach opposto, Coser e Dell’Osso (o Pellacani) al centro, Bristot e Bonizzato in banda, Mentasti libero.

Miners - Eccezion fatta per Bandera, tutti gli uomini di Taborda sono a disposizione per cercare la seconda vittoria casalinga della stagione. Starting six con Pietroni in diagonale con l’opposto Autari Braito, Weiss e Frizzera al lato, Simoni e Ravanelli al centro, Raffaelli libero.

Autore
Paolo Trentini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,672 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video