volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
SuperLega

Questa sera a Modena l'Itas si gioca la final four di Coppa

Si giocano fra oggi e domani (28 ed il 29 dicembre) i quattro quarti di finale della 45ª edizione della Del Monte Coppa Italia. L’Itas Trentino farà il proprio esordio stagionale nella competizione in trasferta, affrontando mercoledì al PalaPanini di Modena la Valsa Group padrona di casa: gara unica, ad eliminazione diretta.

La vincente conquisterà la qualificazione alla Final Four, in calendario nel weekend del 25-26 febbraio 2023 a Roma. Fischio d’inizio programmato per le ore 20.30: diretta su Rai Sport + (canale 58 DGTV), Radio Dolomiti e live streaming sulla piattaforma OTT Volleyball World Tv.

QUI ITAS TRENTINO
La formazione gialloblù affronta l’ultima partita dell’anno solare 2022 con la necessità di centrare la vittoria per non dover salutare già a questo punto la competizione, uno dei tanti obiettivi stagionali. Per una volta dovrà farlo senza poter sfruttare il fattore campo in questa fase del tabellone della competizione, ma le due vittorie ottenute in altrettanti precedenti stagionali contro Modena e la bella prestazione offerta lunedì contro Verona spingono a guardare all’incontro con ottimismo.
«È un appuntamento da dentro e fuori, con tutto quello che comporta sotto ogni punto di vista. – ha spiegato l’allenatore di Trentino Volley Angelo Lorenzetti presentando il match - Trentino Volley da oltre una decina di anni è abituata a qualificarsi per la Final Four, ma in questo caso sarà più complicato riuscirvi, un po’ perché affrontiamo la partita dei quarti di finale al PalaPanini e un po’ perché ci troveremo di fronte ad una squadra come Modena che sta giocando bene e che ha trovato ulteriore fiducia nei propri mezzi grazie agli importanti risultati ottenuti nell’ultimo periodo. Ci attende un compito difficilissimo, ma partiamo con l’idea di potercela fare anche questa volta e che nulla arriva per caso».

L’Itas Trentino si presenterà all’appuntamento al completo: anche Cavuto sta riprendendo gradualmente l’attività con il resto gruppo che raggiungerà l’Emilia già nella serata odierna, dopo aver svolto l’allenamento della vigilia alla BLM Group Arena. Fra i gialloblù, il giocatore che ha disputato il maggior numero di edizioni di Coppa Italia è Marko Podrascanin, che mercoledì inaugurerà la sua quindicesima partecipazione al massimo trofeo nazionale, avendo già messo nel suo palmares 3 successi (edizione 2009 con la Lube, edizioni 2018 e 2019 con Perugia), lo stesso numero che può vantare Matey Kaziyski (tutte vinte con Trento). Due gli esordienti assoluti: Martin Berger, Niccolò Depalma, Gabriele Laurenzano e Domenico Pace.

GLI AVVERSARI
Il terzo posto conquistato al termine del girone d’andata consentirà alla Valsa Group Modena di poter giocare fra le mura amiche del PalaPanini il confronto da dentro o fuori con lo storica rivale Trentino Volley. Un vantaggio guadagnato grazie ad una grande parte finale di 2022 contraddistinta da sette vittorie consecutive da tre punti fra la sesta e la tredicesima giornata di campionato. Per ottenere quella la qualificazione alla Final Four (obiettivo mancato nella precedente stagione) nella sua quarantesima partecipazione assoluta al trofeo la squadra di Giani si affiderà non solo al supporto del proprio pubblico ma anche alla qualità del proprio gioco che nell’ultimo periodo è diventato sempre più rodato ed efficace. La crescita dell’opposto Lagumdzija, premiato come mvp del mese di novembre, e la costanza di rendimento di tre giocatori esperti come Stankovic, Bruno e Ngapeth hanno rilanciato le quotazioni emiliane e garantito soddisfazioni in serie, l’ultima proprio lunedì sera grazie al 3-0 realizzato a Piacenza. Il sogno di ottenere la tredicesima vittoria della Coppa Italia passerà però per le mani di questi giocatori ma anche per la capacità di alzare il proprio rendimento dei vari Rinaldi e Sanguinetti.

TV, RADIO E INTERNET
La sfida sarà un evento mediatico globale, godendo della diretta contemporanea su tv, radio ed internet. Sul piccolo schermo verrà trasmessa da RAI Sport +, canale presente sulla piattaforma digitale terrestre al numero 58.
Prevista la cronaca diretta su Radio Dolomiti, media partner della Trentino Volley. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sul sito www.radiodolomiti.com, dove sarà inoltre possibile seguire la radiocronaca anche in live streaming.
Confermata pure la diretta in streaming video sulla piattaforma OTT "Volleyball World Tv"; il servizio è a pagamento. Per maggiori informazioni sulla fruizione dello stesso consultare www.welcome.volleyballworld.tv/faq-it.
In tv una sintesi della gara andrà in onda anche lunedì 2 gennaio alle ore 21.40, su RTTR - tv partner di Trentino Volley.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,844 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video