SporTrentino.it
B2 Femminile

Contro il Noventa Vicentina il Lagaris deve superarsi

All’attacco senza paura. Dopo il Marzola, domani tocca al Lagaris esordire nella post season contro un avversario di quelli che più ostici non si può. Alle 20.30 nella palestra Fucine di Rovereto arriva l'Ipag Noventa Vicentina il cui biglietto da visita sono i 30 punti ottenuti su 30 disponibili nella prima fase, ovvero solo vittorie da 3 punti.
Non bastasse questo, il club veneto da quando è approdato in serie B2 al termine della stagione 2015/2016 ha sempre disputato campionati di vertice: quinto nel 2016/17, quarto nel 2017/2018, secondo nelle ultime due stagioni di pochissimo dietro a Volta Mantovana e a Porto Mantovano nell’annata interrotta dal Coronavirus.

In questo torneo Noventa si è presentato ai blocchi di partenza deciso a conquistare la promozione senza lasciare nemmeno le briciole agli avversari. Lo testimonia un roster di categoria superiore, costruito per sbaragliare la concorrenza. Su tutte spicca il martello Gomiero con alle spalle un’esperienza in A2 con Talmassons, che si è aggiunta a Zanguio e Pastorello, entrambe reduci dalla B1. Un divario difficile da colmare per il giovane Lagaris, al contrario da qualche anno a questa parte assemblato per conquistare la salvezza il prima possibile, spesso però centrata nelle ultime giornate con molta sofferenza. Per le trentine sarebbe già importante riuscire a conquistare qualche set. Una grandissima soddisfazione al cospetto di un avversario di livello superiore.

Il Lagaris arriva all’appuntamento reduce dalle amichevoli contro Argentario, Marzola e quella di sabato scorso contro la nazionale italiana sorde, nel quale coach Bejenaru ha dato spazio a tutte le sue ragazze a disposizione, ma lo starting six non si discosterà da quello visto nella regular season. Gli unici ballottaggi riguardano il libero, dove la titolare Tomasi fermatasi a lungo dovrebbe ritrovare il suo posto con Belic impiegata nel suo ruolo di schiacciatrice, e il posto 4 dove Laura Della Valentina e Malesardi appaiono in vantaggio su Fogagnolo. Probabile formazione: Rizzi (O), Malesardi (P), Laura Della Valentina (P), Ruele (C), Stefania Della Valentina (C), Maffei (P), Tomasi (L).
Non dovrebbero esserci sorprese neanche nella formazione che ha dominato il suo girone e che prevede Leonardi al palleggio in diagonale con Morgia, Gomiero e Zanguio in banda, Gambalonga e Pastorello al centro con Lunardi Libero.

L'organico dell'Ipag Noventa Vicentina

Il cammino dell'Ipag Noventa Vicentina in questa stagione

In questa videointervista il tecnico lagarino Mihai Bejenaru commenta l'amichevole contro la nazionale italiana sorde e presenta la sfida contro il Noventa Vicentina:

Autore
Paolo Trentini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video