SporTrentino.it
B Maschile

Trentino Volley e Avs Bolzano lasciano la serie A3

Nella prossima stagione il Trentino Alto Adige continuerà a contare su due squadre della massima serie, Trentino Volley e Trentino Rosa, ma non schiererà alcun team in A2 o in A3. Un affollamento senza precedenti si registrerà invece in serie B, dato che il club di via Trener, dopo due esperienze di questo tipo, rinuncerà alla terza categoria nazionale per iscrivere la squadra top del proprio settore giovanile, gestita in sinergia con l’Università di Trento, nello stesso torneo del quale faranno parte il Bolghera, l’Argentario e il Lagaris. Il titolo di serie A3 sarà probabilmente ceduto al Da Rold Belluno, che ha mancato di un soffio la promozione, sconfitto da Bologna in una delle finali più incerte e appassionanti dei playoff di serie B maschile di quest’anno.
Allo stesso modo anche l’Avs Bolzano ha deciso di rinunciare al terzo torneo nazionale, avendo già venduto il proprio titolo sportivo ad una società campana, e dopo tante stagioni vissute fra serie B, serie A3 e serie A2, ha deciso di ripartire quasi da zero, ovvero dalla serie C. Si chiude così un lungo capitolo della storia della pallavolo altoatesina, costruito anche grazie all’apporto dello sponsor Mosca Bruno, che ha legato il suo nome a questo avventure in ambito nazionale. Anche questo connubio potrebbe volgere presto al termine insieme alle battaglie nei tornei nazionali.

Il fatto è che, al di là dei problemi presenti in un territorio difficile per questo sport come l’Alto Adige, iscriversi alla serie A3 comporta oneri pesantissimi, come gli alti costi di iscrizione, l’obbligo di dotarsi di pavimentazione adeguata e di videocheck, quello di trasmettere in diretta streaming tutte le partite casalinghe. Oltre ai costi da affrontare per le trasferte e per allestire il team e lo staff. Non è un caso che ad oggi vi siano una decina di titoli di A3 disponibili, alcuni già ceduti, come quelli di Trentino Volley e Avs Bolzano, altri ancora sul mercato.
Trentino Volley potrà contare su quello di serie B conquistato dalla propria terza squadra, qualora dovesse avere la meglio sul Brenta Volley nella finale di serie C al via dopodomani, oppure rileverà quello dello stesso club bellunese se dovessero prevalere i giudicariesi.

Nella prossima stagione la provincia potrà quindi contare su ben 4 formazioni in serie B maschile: Trentino Volley, Bolghera, Lagaris e Argentario. L’opportunità di aggiungersi a questo elenco ce l’avrebbe ovviamente anche il Brenta Volley, in caso di successo nella finale di serie C, ma per il club sarebbe un balzo in avanti troppo complesso da gestire e quindi quasi certamente cederebbe il proprio diritto sportivo.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video