volley.sportrentino.it
SporTrentino.it
SuperLega

Questa sera Trentino Diatec finalmente in azione al Mondiale

Ha preso il via ieri, martedì 7, con il successo dei brasiliani del Funvic per 3-2 (21-25, 22-25, 25-20, 25-21, 15-12) ai danni degli argentini dell'Upcn San Juan il Mondiale per club del 2021, ospitato ancora una volta a Betim, in Brasile.
Trentino Volley (con la denominazione ufficiale di Trentino Itas che verrà adottata per tutta la manifestazione) sarà protagonista per la nona volta nella propria storia del torneo iridato, inserita nella Pool B (fase a gironi).
La formazione gialloblù disputerà le due partite della prima fase sempre a mezzanotte e mezza di giovedì 9 dicembre (contro gli iraniani del Foolad Sirjan) e di venerdì 10 dicembre (contro i padroni di casa del Sada Cruzeiro). Entrambe le gare verranno trasmesse in diretta da Sky Sport Arena e in live streaming sulla piattaforma OTT Volleyball World Tv.
Nella giornata di oggi (per noi, la serata di ieri per il fuso locale) si è già giocata anche la partita fra Sada Cruzeiro e Sjrian Foolad, vinta per 3-0 (25-20, 25-26, 25-16) dai brasiliani contro gli iraniani, che ora giocheranno nuovamente contro la Trentino Itas.

LA FORMULA DI GIOCO
Il Mondiale per Club 2021 si articola su una prima fase a gironi ed una successiva Final Four. Nella prima fase le sei squadre partecipanti sono divise in due Pool; nel girone A sono state sorteggiate Civitanova, UPCN (Argentina) e Funvic (Brasile), mentre nel raggruppamento B sono state inserite Trentino Itas, Foolad Sirjan (Iran) e Sada Cruzeiro (Brasile). Si qualificano alle semifinali le prime due classificate di ogni girone.

IL PROGRAMMA COMPLETO
Martedì 7 dicembre 2021: ore 22 Funvic Taubatè-UPCN San Juan. Mercoledì 8 dicembre 2021: ore 1.30 Sada Cruzeiro-Foolad Sirjan, ore 21 Cucine Lube Civitanova-UPCN San Juan. Giovedì 9 dicembre 2021: ore 0.30 Foolad Sirjan-Trentino Itas, ore 21 Cucine Lube Civitanova-Funvic Taubatè. Venerdì 10 dicembre 2021: ore 0.30 Sada Cruzeiro-Trentino Itas, ore 21: prima semifinale. Sabato 11 dicembre 2021: ore 0.30: seconda semifinale, ore 21: Finale per il terzo posto. Domenica 12 dicembre 2021: ore 0.30: Finale per il titolo Mondiale 2021.

QUI TRENTINO ITAS
La formazione gialloblù si presenta al completo per il secondo impegno internazionale della sua stagione e lo fa dopo aver perfettamente smaltito negli ultimi giorni il cambio di fuso orario e la stanchezza derivata da un viaggio durato, fra sabato e domenica scorsa, più di venti ore per arrivare in Brasile direttamente da Perugia.
«Non capita tutti gli anni di poter disputare un torneo di questo livello ed importanza e quindi siamo onorati di poterlo fare, ma al tempo stesso siamo motivatissimi, perché Betim per noi rappresenta una opportunità per crescere attraverso partite sempre più difficili. – ha sottolineato l’allenatore Angelo Lorenzetti - Non conosciamo perfettamente le nostre avversarie del girone, ma sappiamo che ci attendono due impegni molto difficili; il Foolad è una squadra che andrà studiata anche nel corso della stessa partita, perché abbiamo poche indicazioni sul loro gioco, mentre il Sada è molto competitivo e potrà godere ovviamente di un supporto notevole anche dal punto di vista ambientale. Vogliamo ottenere un grande risultato e daremo tutto per centrarlo».
Nelle otto precedenti partecipazioni al Mondiale per Club, il debutto è stato positivo in ben sette casi; l’unico ricordo negativo risale all’edizione 2014 (sconfitta per 0-3 con l’Al-Rayan). I precedenti favorevoli sono invece relativi al 3-1 allo Zamalek nell’edizione 2009, 3-0 alla Dinamo Mosca in quella 2010, 3-0 all’Al Ahly nel 2011, 3-2 all’Al-Rayyan nel 2012, 3-1 al Kalleh nel 2013, 3-0 al Minas Tenis Clube nel 2016, 3-0 all’Ardakan nel 2018. Fra i gialloblù sono solo quattro i giocatori che hanno già disputato una rassegna iridata per Club e tutti curiosamente l’hanno già vinta almeno una volta, sempre con Trento: Kaziyski (4, fra il 2009 e 2012), Cavuto, De Angelis e Lisinac (1, nel 2018).

PRIMO AVVERSARIO: FOOLAD SIRJAN
Iscritta per la prima volta nella sua storia grazie alla vittoria della Champions League Asiatica 2021, ottenuta lo scorso 15 ottobre in Thailandia superando in finale per 3-1 l’Al Arabi (Qatar). La formazione di Sirjan (città di 200.000 abitanti nel sud dell’Iran) rappresenta a Betim il continente al termine di un anno solare indimenticabile, in cui nello scorso marzo aveva ottenuto anche la vittoria del suo primo titolo nazionale della storia. L’allenatore Rezaj dispone di un roster che vanta tanti giocatori della nazionale iraniana, fra cui spiccano il palleggiatore Alireza e il centrale Tashakori; in rosa anche l’opposto Blagojevic (ex Molfetta), prelevato in estate dal Novi Sad. Assenti invece due giocatori di spessore come il martello di palla alta Kazemi (mvp dell’ultima Champions League) ed il libero Mojtaba, entrambi out per problemi fisici.
È la quarta squadra iraniana differente che Trentino Volley affronta nella sua storia, vantando già due precedenti con il Paykan Teheran e uno con Ardakan e Kalleh (sempre sconfitti). La rosa: 1. Allah Verdian Sahand (c), 2. Jelveh Ghaziani Mahdi (c), 3. Blagojevic Aleksandar (o), 5. Derakhshan Amirhossein (p), 6. Abedini Reza (c), 8. Shahsavari Nejad Rasoul (l), 9. Daneshdoust Ehsan (s), 10. Sadeghi Malati Mohammad (s), 12. Gholizad Mojtaba (s), 13. Behbodi Alireza (p), 14. Esfandiar Amirhossein (s), 18. Tashakori Armin (c), 20. Heydari Mostafa (l). All. Saeid Rezaei.

SECONDO AVVERSARIO: SADA CRUZEIRO
È di fatto la squadra che gioca in casa il torneo iridato, avendo sede a Belo Horizonte. Ha ottenuto per l’ennesima volta il pass per partecipare al Mondiale per Club grazie alla vittoria del titolo (il sesto assoluto) continentale 2019, l’ultimo giocato in Sudamerica. Dopo Trentino Volley (che ha affrontato già in tre circostanze, perdendo in tutti i casi: due volte a Doha nel 2012 ed una volta a Rzeszow nel 2018), è la Società che ha iscritto il maggior numero di volte il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione: tre grazie ai successi nel 2013, 2015 e 2016. In bacheca può contare anche su sei titoli brasiliani e sei coppe del Brasile (l’ultima vinta proprio quest’anno), ma anche su due medaglie d’argento (2012 e 2019) e una di bronzo (2017) iridata. Recentemente ha vinto anche la Supercoppa brasiliana (grazie al 3-0 sul Taubatè) e il dodicesimo titolo consecutivo del Mineiro. La rosa della compagine autoctona può contare su nomi molto rinomati nel panorama internazionale; su tutti quello dell’opposto Wallace (tornato proprio in estate nel roster), che gioca in diagonale al palleggiatore della Selecao Cachopa. Fra gli altri, da segnalare anche il centrale Isac, lo schiacciatore Rodriguinho e il libero Lukinha, tutti nel giro della Nazionale. L’allenatore è Filipe Ferraz, che proprio ad aprile ha chiuso la sua carriera da giocatore dopo aver vinto in campo ben 39 titoli proprio con la maglia del Sada, prendendo il posto di Mendez. La rosa: 1. Oppenkoski Welinton (o), 3. Provenzano Joao de Deus Lucas (l), 4. Rodrigues Pinto Otávio Henrique (c), 5. Loh Lucas Eduardo (s), 6. Rech Guilherme (c), 8. De Souza Wallace (o), 10. Batista Cledenílson Souza (c), 11. Leao Rodrigo (s), 12. Santos Isac (c), 14. Gil Kreling Fernando (p), 16. Kehl Bauer Lucas (l), 17. Resley Rosa Rhendrick (p), 18. Provensi Matias (s), 19. Lopez Castro Miguel Angel (s). All. Filipe Augusto Ferraz.

MEDIA
Sarà Sky Sport la televisione che trasmetterà in diretta ed in esclusiva il Mondiale per Club 2021. Il principale network satellitare italiano si è assicurato i diritti della manifestazione e mostrerà live i match di Cucine Lube Civitanova e Trentino Itas sul canale Sky Sport Arena, visibile su qualsiasi tipo di device grazie all’applicazione SkyGo e Now.
Tutte le partite del torneo verranno diffuse poi anche in diretta streaming video sulla piattaforma OTT "Volleyball World Tv", la stessa che trasmette la SuperLega; il servizio è a pagamento. Per maggiori informazioni sulla fruizione dello stesso consultare www.welcome.volleyballworld.tv/faq-it.
Su internet, inoltre, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito dedicato dalla Fivb alla manifestazione (https://en.volleyballworld.com/volleyball/competitions/club-world-championship-men-2021/), dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno attivi anche sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook, www.trentinovolley.it/instagram e www.trentinovolley.it/twitter).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,547 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video